scarica l'app
MENU
Chiudi
22/06/2019

Commercio che resiste: due bandi a sostegno

Il Gazzettino

SOVRAMONTE
L'amministrazione comunale di Sovramonte, guidata dal sindaco Federico Dalla Torre, ha come lo scorso anno perseguito la politica dell'incentivo e del sostegno alle attività commerciali e dei pubblici esercizi nelle sue frazioni.
Per questa ragione sono stati previsti nuovi due nuovi interventi comunali: due i bandi per le attività pubbliche, in bilancio la cifra a disposizione è di 12mila euro. Un segnale di attenzione verso chi, nonostante le difficoltà, continua a portare avanti la propria attività.
«Premesso che questa amministrazione comunale in considerazione della non facile situazione di carattere economico e sociale in cui si trova il Comune di Sovramonte, (1450 residenti ndr), in quanto comune di montagna e del suo più evidente aspetto costituito dalla progressiva diminuzione della popolazione, ritiene particolarmente importante l'esigenza di favorire ed incentivare il permanere delle imprese locali che esercitano attività commerciali e di pubblico esercizio».
I bandi per il 2018 sono quindi destinati a sostenere le spese sostenute effettivamente e sono divise a seconda della tipologia del contributo.
Ci sono 7mila euro per un contributo per l'affitto, per un massimo di 1400 euro. L'altro bando è a parziale copertura per le spese del pagamento imposte e tasse comunali, per le attività in edifici di proprietà (o con altri diritti reali), il contributo non potrà superare gli 800 euro. I 2 bandi prevedono un termine per la domanda e saranno pubblicati dal municipio sovramontino.
VB