scarica l'app
MENU
Chiudi
17/11/2019

Come è stato possibile che in un Comune con un bil…

Corriere Adriatico

Come è stato possibile che in un Comune con un bilancio da 123 milioni di euro un semplice geometra istruttore possa decidere le sorti di appalti da centinaia di migliaia di euro favorendo imprenditori amici?
«Nel caso dell'appalto dei Laghetti il geometra arrestato era direttore operativo di cantiere contabilizzatore, la figura che prevede il codice degli appalti per il controllo delle imprese esecutrici. Sopra di lui la legge prevede una filiera, con un direttore dei lavori, che interviene se nota difformità clamorose ed evidenze abnormi, ma non può rimettersi a fare i calcoli del geometra perché sarebbe come chiedere a un capitano della finanza di rifare il sopralluogo a cui era delegato un maresciallo nell'ambito di una verifica fiscale in un'azienda. Poi c'è il collaudo finale, affidato a un altro soggetto, che viste le carte e verificato sommariamente lo stato dei luoghi, rileva le difformità immediatamente visibili, altrimenti si va a campione, a volte si fanno caraotaggi. Poi c'è solo il controllo a campione successivo sugli atti, ma la possibilità che i controlli vengano elusi con delle truffe che consistono in artifizi e raggiri, questa purtroppo c'è sempre, nonostante la professionalità degli addetti ai controlli».