MENU
Chiudi
30/09/2018

Civitelle, lavori allo stadio bloccati da un certificato

Quotidiano del Molise

AGNONE
Quello antimafia non arriva: ecco il perché del blocco dell'intervento programmato dall'amministrazione. L'assessora Marcovecchio: «solo il perfezionamento della procedura amministrativa potrà dare seguito ai lavori». Sul punto, è stata proprio l'assessore ai lavori pubblici del comune di Agnone Linda Marcovecchio che ha rilasciato una dichiarazione riguardante i lavori previsti per il rifacimento del manto erboso dello stadio comunale Civitelle. La fine lavori, a seguito di alcune dichiarazioni provenienti dai tcnici comunali, era stata annunciata per gli inizi di ottobre, ma siamo palesemente in ritardo visto che non sono neppure iniziati. L'assessore nella sua dichiarazione entra nel merito della questione motivando le cause del ritardo all'inizio lavori: «Campo sportivo. Ad oggi non ancora arriva il certificato antimafia propedeutico alla firma del contratto. Solo a seguito del perfezionamento della procedura amministrativa ai sensi del codice degli appalti di cui al decreto legislativo 50/2016 il cantiere potrà essere organizzato in situ per dare avvio alla regolare realizzazione dei lavori previsti come da progetto esecutivo». 123456789012345678901234567890

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore