scarica l'app
MENU
Chiudi
25/06/2020

Cinema a Rocca Costanza, pronto il bando

QN - Il Resto del Carlino

di Beatrice Terenzi Da questa mattina sul sito del Comune ci sarà il bando per partecipare alla programmazione di cinema ed eventi nell'arena di Rocca Costanza. «Dopo il lockdown abbiamo ricevuto diverse proposte per allestire un cartellone di film all'aperto per il periodo estivo - racconta il vicesindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro Daniele Vimini -, quindi abbiamo deciso di creare un bando a cui possono partecipare tutti se ne hanno i requisiti». Tra le varie location è stata scelta Rocca Costanza: «Inizialmente c'erano varie proposte tra cui anche il drive in, ma era un'idea non percorribile, non in linea, tra l'altro, con il tema ambientale, quindi alla fine abbiamo puntato su Rocca Costanza». Un'arena ideale, nel cuore della città e anche con il suo straordinario impatto visivo. «La proposta non è solo di proiettare film, ma anche organizzare, alcune sere della settimana degli eventi - continua Vimini -, che coprano i due mesi estivi, arrivando fino a metà settembre». Siccome le domande erano parecchie, l'amministrazione comunale sotto suggerimento di Vimini ha deciso di creare un bando. «Da questa mattina verranno pubblicati tutti i punti necessari e il bando resterà nel sito del Comune per dieci giorni - puntualizza il vicesindaco -, in modo tale da poter aprire l'arena i primi di luglio». Ecco i punti dell'avviso pubblico. Impegni a carico del Comune sono la fornitura delle sedie, dello schermo e allaccio elettrico. Quelli dell'affidatario: service audio, Siae, rispetto norme anti-covid. I criteri di valutazione: la qualità artistica del progetto, qualità dell'allestimento, prezzo dei biglietti, piano di comunicazione, giorni per eventi istituzionali. Insomma si vuole offrire alla città, ma anche ai turisti un'arena spettacoli estiva. E Rocca Costanza ha tutte le caratteristiche per essere il posto ideale. Il vicesindaco e assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro ha proposto questo progetto alla Giunta che ha approvato proprio ieri pomeriggio. «L'idea è quella di presentare la tradizionale proiezione di film per tutta l'estate - sottolinea Vimini -, arricchendo l'offerta con anche spettacoli di altra natura in modo tale di avere dal mese di luglio e per tutta l'estate la certezza di una programmazione all'aperto di qualità e per tutti i gusti».