scarica l'app
MENU
Chiudi
05/07/2019

Cimitero ‘esaurito’ Progetto in extremis per nuovi loculi

QN - La Nazione

AMEGLIA EMERGENZA
I POSTI sono finiti, per cui ad Ameglia bisogna affidarsi all'elisir di lunga vita. La disponibilità di loculi al cimitero ora è zero mentre a Montemarcello sono una trentina quelli ancora liberi. Il Comune ha approvato un nuovo progetto che prevede la realizzazione di almeno 32 loculi per un investimento di circa 50 mila euro all'interno dell'ampliamento già eseguito nel 2017 con un blocco per il montacarichi. La nuova ala dovrebbe dare maggior respiro sommando anche le operazione di estumulazioni in corso che andranno a liberare gli spazi dei contratti scaduti. Il progetto è stato realizzato dall'architetto Norberto Maggiani e per l'attuazione occorre ottenere gli ultimi nulla osta autorizzativi, oltre che degli uffici comunali, anche dal Parco Magra. «Contiamo nell'affidamento veloce della gara con la modifica delle normative sul codice degli appalti - spiegano il sindaco Andrea De Ranieri e l'assessore Andrea Bernava - . Abbiamo incaricato un dipendente di seguire le procedure cimiteriali per monitorare la situazione». Sulla mancanza di loculi aveva preso posizione il gruppo di opposizione Insieme per Ameglia. «Già negli anni scorsi si era verificata la stessa situazione tanto che il Comune fu costretto ad utilizzare per un periodo solo il cimitero di Montemarcello. - sottolinea - All'epoca il sindaco spiegava che avrebbe predisposto un piano regolatore cimiteriale». m.m.