scarica l'app
MENU
Chiudi
20/06/2020

Ciclisti pirati della strada impuniti

Libero - M.ROMANO

INCHIESTA / MALEDETTE CICLABILI
In un anno tre milioni di multe agli automobilisti, solo un centinaio alle due ruote
■ Quasi 400mila multe per eccesso di velocità. Più di 500mila per la sosta dove non è consentito. Poi ci sono quelle per gli stop, per la revisione dei veicoli, per l'uso dei cellulari e tante altre. Per un totale di 3 milioni e 125mila infrazioni che la Polizia Locale di Milano ha rilevato nei confronti degli automobilisti lo scorso anno. Sono in calo solo di 320mila le multe rispetto all'anno precedente, un'oscillazione dovuta alla maggiore attenzione di chi sta alla guida e non alla clemenza di chi commina le sanzioni. Tenendoci lontani dal voler avallare comportamenti scorretti, un confronto con gli altri mezzi che circolano sulle strade di Milano è d'obbligo. Biciclette e monopattini rispettano il Codice della Strada più grossolanamente delle quattro ruote, eppure il numero di sanzioni comminate ai ciclisti è di gran lunga inferiore. Stando alle ultime rilevazioni, poco più di cento sono le multe inflitte a chi pedala in un anno. Tre milioni agli automobilisti contro qualche manciata di verbali. Il motivo? Sono senza targa e il bando comunale di un anno e mezzo fa per mettere un microchip sulle bici è finito in niente. ➔ a pagina 27