scarica l'app
MENU
Chiudi
12/05/2020

Check up all’ingresso e obbligo di mascherina Così si potrà entrare nei distretti sanitari

QN - La Nazione

I presidi sul territorio
PRATO Adesso che la fase acuta dell'emergenza sanitaria sembra superata, l'Asl sta cercando di riportare i servizi sanitari alla normalità, ovviamente nel rispetto delle nuove disposizione sulla sicurezza degli operatori e dei pazienti. Per quanto riguarda i presidi territoriali e i distretti saranno riavviate progressivamente tutte delle attività ambulatoriali specialistiche, comprese quelle differite e programmate, mantenendo sempre i criteri di sicurezza. Sono state infatti avviate le opportune verifiche per capire la compatibilità delle attività con il rispetto delle disposizioni di distanziamento previste dalle normative attuali e con le caratteristiche strutturali ed organizzative dei singoli presidi territoriali. I cittadini saranno accolti con valutazione a check point di ingresso e dovranno indossare la mascherina chirurgica. Si ricorda inoltre la possibilità di prenotare una visita di follow up o di controllo in modalità televisita tramite il Cup aziendale. «Scavi e georadar Ora il sopralluogo»
L'ASSESSORE

Cosa manca per il polo di San Paolo? «Si tratta di un parere della Soprintendenza che prevede il codice degli appalti. Il sopralluogo non si è potuto eseguire nelle settimane dell'emergenza - dice l'assessore Barberis - ma nei prossimi giorni verrà effettuato con scavi e georadar per escludere che ci possano essere reperti di interesse storico-archeologico».