scarica l'app
MENU
Chiudi
30/06/2020

Cgil: “No a deroghe alle norme sulle gare

La Repubblica

La denuncia
La Cgil lancia un appello alla politica, sulla scia delle inchieste giudiziarie sul mondo degli appalti. «Gli arresti di questi giorni e le indagini aperte sul giro di malaffare attorno agli appalti di importanti opere pubbliche confermano l'esistenza in Sicilia dei pericolosi virus della corruzione e delle infiltrazioni mafiose. Per questo bisogna impedire ai teorizzatori del fare presto e con meno regole, di aprire alle deroghe selvagge al codice degli appalti», afferma il segretario generale della Fillea Cgil Sicilia, Mario Ridulfo.