scarica l'app
MENU
Chiudi
14/01/2020

Centro estivo comunale, l’idea dei camp sportivi per i bambini più grandi il progetto rivolto a chi ha dai 9 agli 11 anni

Il Secolo XIX - L. Dem. P. M.P. M.

bordigheraIl Centro estivo comunale, al quale partecipano ogni anno 105 bimbi in età compresa fra i 3 e gli 11 anni (60 a luglio, 45 ad agosto), potrebbe cambiare formula per diventare più attraente per i bimbi in età compresa tra i 9 e gli 11 anni. Le attività finora compiute non soddisfano del tutto i bambini più grandicelli. Per questo il Comune, che fa pagare ad ogni famiglia una quota mensile di 155 euro ai quali aggiunge un contributo per coprire l'intero costo del servizio, sta valutando la possibilità di creare veri e propri camp estivi per i bimbi dai 9 agli 11 anni in collaborazione con le società sportive. Lo scorso anno l'amministrazione, tramite gara d'appalto, ha affidato alla cooperativa Jobel di Sanremo tutte le attività, ma i bambini più grandi, come in passato, dovevano effettuare giochi e impegni scolastici seguendo il tempo utilizzato dai bimbi più piccoli. Alcuni genitori hanno fatto presente la questione all'amministrazione comunale che quest'anno vorrebbe così dividere in due sezioni il Centro estivo: la prima affidandola in gara d'appalto e destinandola ai bimbi in età compresa fra i 3 e gli 8 anni, la seconda creandola insieme alle società sportive, se i gestori saranno d'accordo, adeguata ai bimbi più grandi. Finora è stato contattato Gianni Aleraimo, che coordina l'attività del Palasport di via Diaz, sede nella quale, però, si effettua già un campo estivo. «Stiamo valutando tutta la situazione - spiegano in Comune - Se ci saranno le giuste premesse per accontentare tutti e far divertire di più i bimbi più grandicelli il progetto potrà essere concretizzato». Nelle prossime settimane l'amministrazione incontrerà gli altri gestori delle varie società sportive presenti nel territorio comunale, anche per capire se da parte loro ci sia disponibilità ad andare incontro alle esigenze dei ragazzi. Poi si procederà, qualora si raggiungesse l'accordo, con la necessaria gara d'appalto. --L. Dem.