scarica l'app
MENU
Chiudi
30/05/2020

Centri di accoglienza straordinari, appalto per l’affidamento

La Nuova Sardegna

MIGRANTI
NUOROLa Prefettura ha bandito la gara d'appalto per l'affidamento del Centro di accoglienza straordinario per richiedenti asilo per il biennio 2020/2022. Si tratta di una gara d'appalto europea a procedura aperta per l'affidamento attraverso un accordo quadro con più operatori economici, dei servizi di gestione di centri di accoglienza, la cui capacità massima è di cinquanta posti. Secondo le previsioni, il fabbisogno presunto per la provincia di Nuoro per il prossimo biennio è di 100 posti. La selezione avverrà mediante procedura aperta e con applicazione del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa (miglior rapporto qualità/prezzo. L'obbiettivo è individuare una graduatoria di operatori economici con i quali successivamente stipulare appositi contratti d'appalto sulla base delle effettive necessità segnalate dal ministero dell'Interno.La procedura è costituita da un unico lotto, tenuto conto della modalità di erogazione del servizio (centri con capienza variabile in base alle disponibilità dei concorrenti) e della strutturazione della gara per accordo quadro, che consente la presentazione di offerte per un numero parziale di posti, in proporzione ai quali sono stabiliti i requisiti di accesso alla gara.Il valore complessivo dell'accordo è di tre milioni e 200mila euro. Sono previsti i servizi di assistenza alla persona, quali quelli di mediazione linguistico-culturale, quelli di assistenza sociale e naturalmente sanitaria: tutti i migranti ospiti saranno iscritti al servizio sanitario nazionale. Le offerte dovranno pervenire entro il prossimo 12 giugno.