MENU
Chiudi
19/09/2018

Cemex, appalto bloccato E Saluggia resta in attesa

La Stampa - Giuseppe orrù

dopo la rescissione del contratto
Se a Trino si può demolire, a Saluggia bisogna costruire. O almeno si dovrebbe. Nel paese del fagiolo, infatti, si sta ancora aspettando che si sblocchi l'appalto per la realizzazione del Cemex, un impianto fondamentale al decommissioning del nucleare italiano e in particolare del sito saluggese, che permetterà di cementificare le scorie radioattive liquide, per poi trasportarle al Deposito unico nazionale.

Più di un anno fa, Sogin ha rescisso il contratto con il raggruppamento temporaneo di imprese guidato da Saipem, che aveva l'incarico di realizzare il Cemex, impianto unico nel suo genere, per ritardi negli adempimenti contrattuali. Una decisione assunta dopo aver registrato, alla scadenza del 12 agosto 2017, dopo quattro anni, un avanzamento dei lavori inferiore al 10 per cento, a fronte dell'impegno contrattuale dell'Rti di consegnare a Sogin l'impianto completo in tutte le sue parti. Nella foto diffusa da Sogin, il Cemex è ancora allo stato embrionale, ancora ben lontano dalla situazione prevista dal cronoprogramma, sul quale il pool di imprese guidato da Saipem si era aggiudicato la gara. Trattandosi di un appalto da 98 milioni di euro, come prevedibile, la vicenda è finita in tribunale. Questo allungherà ulteriormente i tempi burocratici di un appalto tutto da rifare che dovrà essere sottoposto a verifica e validazione, secondo quanto previsto dal Codice degli appalti, per arrivare al lancio della nuova gara. Le stime di Sogin parlano del primo semestre 2019 per la pubblicazione del nuovo bando di gara.

A Roma, invece, non si parla più della pubblicazione della Cnapi, la Carta delle aree potenzialmente idonee a ospitare il Sito unico nazionale in cui giaceranno per sempre le scorie. Secondo i tempi previsti, nel 2025, il nucleare in Italia dovrebbe essere solo un ricordo. Ma ancora non si sa dove sarà il cimitero delle scorie.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore