scarica l'app
MENU
Chiudi
28/11/2020

CELLOLE Emanuele La Prova Nuovi lavori pubblici so…

Il Mattino

CELLOLE
Emanuele La Prova
Nuovi lavori pubblici soprattutto la frazione di Baia Domizia. Già verso la fine del mese di ottobre, il sindaco Guido Di Leone aveva dato il via al progetto che punta a riqualificare il litorale; l'obiettivo è la conquista della Bandiera Blu. Con l'aiuto dell'assessore ai lavori nonché vicesindaco Giovanni Iovino, Di Leone ha così lanciato questo nuovo piano che punta a far diventare Baia Domizia il fiore all'occhiello del litorale.
I lavori dureranno circa due anni: il primo punto del progetto, prevede l'ampliamento ed il rafforzamento dell'impianto di depurazione, per renderlo più efficace. L'amministrazione ha inoltre spiegato che prossimamente la gestione dell'impianto verrà affidata ad una nuova società, che firmerà un contratto di soli due anni. Al termine dei lavori, il nuovo depuratore continuerà a svolgere i suoi compiti anche per la zona nord di Baia Domizia, appartenente al Comune di Sessa Aurunca. Il secondo punto del progetto Bandiera Blu vedrà invece protagonisti i due nuovi depuratori, siti nelle aree di Borgo Centore e di Casamare. Infine, le ultime manutenzioni andranno a rinforzare notevolmente le canalizzazioni fognarie, nei pressi di Baia Domizia sud.
Per far fronte alle numerose problematiche che l'ambizioso progetto richiederà, il sindaco Di Leone ha deciso di ampliare il numero dei funzionari dell'amministrazione pubblica. Negli ultimi giorni, è stato infatti pubblicato un bando che decreterà il nome del nuovo responsabile del settore Gestione del territorio e dei servizi tecnici. Allo stesso tempo, verrà inoltre nominato un nuovo responsabile del settore Abusivismo ed Inquinamento ambientale. Quest'ultima area, è stata ideata appositamente dalla fascia tricolore, che ha voluto separare i due settori per rendere più immediati i lavori ed i compiti degli uffici. Il bando suddetto scadrà alla fine del mese di novembre: ancora qualche settimana, e conosceremo i nomi dei due responsabili, che avranno il delicato compito di seguire con attenzione lo svolgimento delle operazioni del progetto Bandiera Blu. D'altronde, fin dalla campagna elettorale che lo ha portato alla vittoria delle ultime comunali, Di Leone ha fatto del turismo uno dei principali punti del suo programma. Secondo il sindaco infatti, lo sviluppo di questo specifico settore potrebbe essere determinante al fine di una totale rinascita del territorio. L'idea dell'attuale amministrazione, è dunque quella di portare avanti una programmazione a lungo termine, che andrebbe ad aiutare l'area balneare e l'economia del Comune.
© RIPRODUZIONE RISERVATA