scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
24/03/2021

C’è il nuovo appalto rifiutia Satriano Un milionee 800mila euro per5 anni

Gazzetta del Sud

Ecoservizi in scadenza, via alla gara: il 24 aprilel' apertura delle buste
Dal Comune" paletti" stringenti, si punta al 65% di differenziata
Letizia Varano SATRIANO Nuovo appalto dei rifiutia Satriano, dove il responsabile dell'uff icio tecnico Nicola Carnuccio ha bandito la gara mediante procedura aperta perl' affidamento del servizio di raccoltae smaltimento, dopo la concessione di una proroga alla ditta Ecoservizi che attualmenteè incaricata del servizio.L' avviso, pubblicato dopo la determina con cui siè stabilito di procedere all' affidamento del servizio, scade il prossimo 19 aprile, indicato come termine per l' invio delle offerte. Oltre la deadline indicata dal bando non sarà ritenuta valida nessun' altra offerta, anche se alternativao aggiuntiva.L' apertura delle offerte pervenute avverrà il 24 aprile prossimo, tramite la piattaforma elett ronica. L' appalto per il servizio di raccoltae smaltimento dei rifiuti urbani ha un costo complessivo di oltre un milionee 780mila euro, per una durata di cinque anni. Un appalto importante per il quale l' ufficio ha fissato dei requisiti precisi ai quali le imprese, che parteciperanno, dovranno dimostrare di possedere. Innanzituttoè previstal'iscr izione all' albo nazionale dei gestori ambientali, per le categorie relative allo svolgimento dei servizi di raccoltae trasporto dei rifiuti solidi urbani, dell' attività di gestione dei centri di raccoltae della raccoltae il trasporto di rifiuti pericolosie non. Per quanto riguarda la solidità economico-finanziaria, il bando prevede che saranno ammessia gara (esclusivamente)i concorrenti che, al momento della scadenza del termine di presentazione delle offerte, saranno in possesso di determinati requisiti, fra cui il fatto che il fatturato globale di impresa degli ultimi tre anni non debba essere inferiorea una voltae mezza il valore complessivo dell'a ppaltoe che quello relativi ai servizi di igiene urbana, oggetto della gara, realizzato fra il 2018e il 2020 deve essere pari all' importo postoa base della gara stessa. Fra le garanzie richieste alle ditte partecipanti, anchel' aver gestito con continuità almeno tre contratti della durata di almeno un anno per servizi di igiene analoghia quelli richiesti dal Comune di Satriano, senza contenziosi,e in Comuni con un numero di abitanti superiori ai 3.500 abitanti, raggiungendo una percentuale di raccolta differenziata superiore al 65% per almeno due anni nell'u ltimo triennio. Il raggiungimento della soglia del 65%, infatti,è indicativa della virtuositàe dell'e fficienza del servizio, in grado di produrre ricadute positive sia da un punto di vista del decoro urbanoe che dell' ambiente, sia da un punto di vista economico, con la riduzione in bolletta per gli utenti, consentendo un risparmio in generale anche perl' ente che, così facendo, vede ridottii costi dello smaltimento in discarica. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Un servizio efficiente ha ricadute favorevoli anche dal punto di vista economico: bollette più leggere peri cittadini


Foto: Il municipio Predisposto il nuovo bando comunale per la gestione del servizio rifiuti