scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
01/09/2021

C’è il bando per il Cit Il termine è l’8 ottobre

La Stampa - G. C.

quote ai privati
Il tanto atteso bando per la cessione del Cit ai privati è stato pubblicato nel pomeriggio di ieri all'albo pretorio del Comune di Novi Ligure, accompagnato dalla determina firmata dal dirigente Roberto Moro. Come è ormai noto, il Comune di Novi e gli altri Comuni soci intendono cedere l'84,21% delle quote per salvare il consorzio di trasporti dal fallimento, chiesto al tribunale da due consulenti del Cit, situazione che, oltretutto, metterebbe a rischio i circa quaranta dipendenti. Nel bando è previsto un punteggio maggiore per le aziende che intendano tutelare i posti di lavoro attuali, come previsto dall'accordo firmato a luglio tra Comune, Cit e sindacati. Con lo stesso bando sono messi in vendita anche il trasporti scolastici e la gestione dei parcheggi, il trasporto funebre e i servizi cimiteriali. Il criterio di assegnazione delle quote sarà quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa. In questi mesi lo scontro sul Cit tra l'amministrazione comunale, in particolare con l'assessore alle Partecipate Maurizio Delfino, e alcuni dirigenti comunali, fra cui Roberto Moro e il segretario generale Pier Giorgio Cabella, è stato duro ma alla fine il bando è stato pubblicato. Le offerte dovranno essere presentate entro mezzogiorno del prossimo 8 ottobre. Il periodo minimo durante il quale l'offerente sarà vincolato alla propria offerta sarà di 180 giorni dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte. - © RIPRODUZIONE RISERVATA