MENU
Chiudi
14/10/2018

Cavilli e burocrazia bloccano 150 miliardi di investimenti

Il Sole 24 Ore - Giorgio Santilli

L'INCHIESTA
Nel decreto fiscale spunta un pacchetto di misure per semplificare gli appalti
Ci sono 150 miliardi già stanziati nel bilancio dello Stato o assegnati dai fondi Ue che non si riescono a spendere: a oggi la spesa è a 5 miliardi, il 3%. Da cosa nasce il blocco? Il governo deve trattare con le regioni per ripartire le risorse. La spesa dei fondi Ue è molto indietro.La legge Severino ha ampliato la sfera di responsabilità dei funzionari pubblici in materia di anticorruzione e il nuovo codice degli appalti ha creato incertezze: nella Pa si diffonde lo sciopero della firma che paralizza l'attività. Anche l'instabilità politica ha contribuito: in otto anni varati cinque piani di priorità delle grandi opere. La fotografia nell'inchiesta del Sole 24 Ore. Il governo prova a correre ai ripari con la riforma del codice appalti mentre la Cdp studia task force a 360° per aiutare le amministrazioni.

alle pagine 3 e 6

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore