scarica l'app
MENU
Chiudi
30/07/2020

Casmo da Casciago a Brenno? La Valceresio aspetta il bando

La Prealpina

SECONDA CATEGORIA
La Casmo si trasferisce a Brenno, anzi no. La presidentessa del club biancorosso, Veronica Orlandi, ha annunciato nei giorni scorsi un accordo con la Valceresio per utilizzare il campo nella frazione arcisatese. Accordo che, in realtà, è ancora ben lontano dall ' essere formalizzato. «A marzo abbiamo parlato con la Casmo di questa possibilità, ma non c ' è assolutamente nulla di ufficiale - tiene a sottolineare il d.s. della Valceresio, Roberto Marchesi -. La convenzione per la gestione dell ' impianto al momento è scaduta, dovremo vedere come evolverà la situazione. Al momento non siamo ancora certi di avere l ' utilizzo del campo, aspettiamo una risposta dal Comune». Insomma, nonostante il rapporto di amicizia tra i due club, c ' è uno scoglio importante che chiama in causa anche il Comune, impegnato a mettere nero su bianco il bando che sarà pubblicato nelle prossime settimane: «La concessione è scaduta e il nuovo bando uscirà per settembre con assegnazione dell ' impian to entro novembre», spiega il sindaco di Arcisate, Gianluca Cavalluzzi (foto) . Bisognerà quindi attendere ancora qualche mese per sapere chi andrà a gestire l ' impianto sportivo. Quel che è certo, però, è che la Valceresio si è mossa d ' anticipo, inviando una richiesta di affitto delle strutture per poterle utilizzare già dal mese di settembre, dunque con l ' inizio della nuova stagione sportiva. Resta da capire come e in che tempi si muoverà la Casmo, militante in Seconda categoria ma rimasta senza casa dopo la revoca della concessione del campo di Casciago. Alberto Battaglia © RIPRODUZIONE RISERVATA