scarica l'app
MENU
Chiudi
10/10/2020

Casette dell’acqua: il Comune lancia la nuova gara d’appalto santo stefano magra

Il Secolo XIX - a.g.p.

SANTO STEFANO MAGRANuovo bando di gara per i distributori di acqua potabile a Santo Stefano. Lo stop all'impianto attuale a causa del lockdown, sta per finire. perché è intenzione dell'amministrazione comunale fare sì che partecipino alla gara il numero più alto di società specializzate, al fine di piazzare altri due impianti in altre zone del territorio.«Intanto voglio ricordare che nel 2019 il distributore di piazza Matteotti ha erogato la bellezza di 158 mila litri d'acqua a testimonianza del grande successo dell'iniziativa, considerando anche il costo esiguo, fissato a 5 centesimo al litro andati alla gestione dell'impresa Maggi - dice l'assessore ad ambiente e lavori pubblici Gionni Giannarelli - A marzo scorso abbiamo dovuto decidere di chiudere perché la pandemia ci ha vivamente sconsigliato di tenere attivo un punto del territorio nel quale avrebbero potuto svilupparsi assembramenti anche consistenti, dal momento che l'afflusso dei santostefanesi è stato sempre costante e crescente. Inoltre c'è stato anche un problema in seno alla Maggi che è in via di definizione». Oggi la possibilità di gestire quell'impianto è del tutto diversa. «Infatti, intendiamo riaprire entro la fine dell'anno e speriamo anche prima il punto di piazza Matteotti contingentando gli afflussi, e verificando rigorosamente sul campo che non si assista alla raccolta di troppe persone e non distanziate contemporaneamente da un lato - aggiunge - E dall'altro, con il bando che sta per essere lanciato, abbiamo previsto che i nuovi gestori si accollino l'impegno di portare a tre gli impianti di erogazione dell'acqua potabile, avendo individuato nelle zone della Madonnetta in via Cacioppo e nella frazione di piazza Cerri a Belaso gli altri due punti di distribuzione, a favore di quelle zone particolarmente popolose».Il distributore di acqua potabile, in funzione dal 2015, si è rivelato una delle operazioni più apprezzate dalla cittadinanza, la quale ne chiede l'immediato ripristino. --a.g.p.© RIPRODUZIONE RISERVATA