scarica l'app
MENU
Chiudi
15/01/2020

Caserma dei carabinieri, nuova scuola e rotatoria: opere in cantiere e obiettivi

Il Messaggero

CON LA REALIZZAZIONE DELLA NUOVA STAZIONE DELL'ARMA, SARANNO TRASFERITI GLI ALUNNI DELLA PRIMARIA E DELLE MEDIE
SUPINO
Una nuova caserma in centro, una rivoluzione nei plessi scolastici e rotatoria sulla Morolense. Sono i tre grandi obiettivi per il 2020 dell'amministrazione comunale di Supino guidata dal sindaco Gianfranco Barletta. Di primaria importanza sarà lo spostamento della caserma dei carabinieri dalla periferica via La Quercia al centro, nei pressi di San Sebastiano, dove attualmente ci sono le scuole elementari. Una caserma che sarà ex novo con tutti i comfort e le tecnologie. Costerà un milione di euro che il Comune ha già pronto. Nei prossimi giorni partirà la gara d'appalto. I ragazzi della scuola elementare, circa 200, saranno spostati insieme a quelli della media, un centinaio, nella nuova scuola che si sta realizzando sotto San Sebastiano. Un'altra si sta costruendo in località Capoleprata, dove andrà la materna. In più era pronto ad essere avviato anche il cantiere per realizzare una rotatoria sulla via Morolense, attesa da cittadini e automobilisti da anni. Su questa opera pende un ricorso al Tar del Lazio, di un privato, che ha fatto slittare l'avvio dei lavori. Così il sindaco Barletta. «Per quanto riguarda la nuova caserma dei carabinieri è stato approvato il progetto definitivo e stiamo per far partire la gara d'appalto. Quest'opera avrà una doppia finalità: lo spostamento in centro e un affitto che il Comune incasserà. L'attuale sede, infatti, è di privati». Poi ha aggiunto: «I ragazzi della scuola elementare, dove andrà la caserma, insieme a quelli delle medie saranno spostati nel nuovo plesso scolastico che stiamo realizzando. Mi auguro che ciò possa avvenire già prima del termine di quest'anno scolastico, altrimenti a settembre: 300 giovani avranno una sede più funzionale e nuova». Ma i lavori previsti per il 2020 non finiscono qui: «È pronta - ha aggiunto Barletta - la gara d'appalto per la rotatoria sulla Morolense in località Quattrostrade che costerà 250.000 euro. Il cantiere è pronto, per partire aspettiamo le decisioni dei giudici del Tar in merito al ricorso di un privato».
Emiliano Papillo
© RIPRODUZIONE RISERVATA