scarica l'app
MENU
Chiudi
14/01/2020

Casa della Salute, l’Ausl sospende il contratto

Gazzetta di Modena

ci sarà un nuovo bando
L'Ausl ha disposto lo scioglimento del contratto con Elettroservice Group Srl, ditta che avrebbe dovuto realizzrae la Casa della salute di via Peruzzi. La decisione si è resa necessaria a causa della perdita dei requisiti - richiesti dall'avviso di gara - dell'impresa stessa, a seguito della cessione del ramo d'azienda da Elettroservice Group Srl a Elettroservice Srl. A Elettroservice Group srl erano stati affidati i lavori della struttura dopo che, a dicembre 2018, il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere aveva dichiarato il fallimento della società Tes Energia S.r.l., capogruppo del raggruppamento di imprese aggiudicatario del bando. Dopo il fallimento, l'Ausl aveva infatti rescisso il contratto con Tes Energia e deliberato l'affidamento dei lavori a Elettroservice Group Srl, società facente parte dello stesso raggruppamento, una volta verificato che fosse singolarmente in possesso dei requisiti tecnici richiesti dall'avviso di gara. Con la cessione del ramo di azienda, la nuova società (Elettroservice srl) non risulta in possesso di tali requisiti, previsti dalla normativa del Codice degli Appalti. L'Ausl predisporrà la nuova procedura per l'aggiudicazione dei lavori. «Noi, di fronte alla seconda azienda che tergiversava senza partire avevamo chiesto che non si attendesse oltre - spiega l'assessore Tamara Calzolari - Desideriamo che si sblocchi la situazione per un'opera di così cruciale importanza». --