scarica l'app
MENU
Chiudi
01/08/2020

Caro Vincenzo, sono d’accordo. Intendiamoci, il Co…

QN - Il Resto del Carlino

NOI FORLIVESI
Caro Vincenzo, sono d'accordo. Intendiamoci, il Comune di Forlì non è stato l'unico ad agevolare - in un modo o nell'altro - i dehors. È una soluzione che andava adottata perché consente con una sola mossa di far lavorare bar e ristoranti, e in sicurezza. Infatti, all'interno dei locali l'adozione delle normative sul distanziamento avrebbe significato perdere coperti e clienti. Il codice degli appalti è un tema più tecnico, le cui ricadute non sono immediatamente visibili quanto un dehors. Valgono, comunque, le stesse considerazioni già espresse per il regolamento di polizia urbana (di cui si riparlerà a settembre per il voto): è uno strumento in più, speriamo che funzioni. Bisognerà vedere come lo utilizzeranno le persone coinvolte, in questo caso Comune e imprese, ma di certo il segnale è giusto. Davvero non possiamo più permetterci di perdere tempo. Nel periodo dell'emergenza legata alle pandemia, i divieti arrivavano alla sera, sia dal Governo che dalla Regione: erano validi dal giorno dopo o al massimo pochi di più. Quando si fronteggia una grave minaccia è giusto che la risposta delle istituzioni venga immediatamente applicata. Ma, così come la chiusura, anche la riapertura deve essere rapida: alle istituzioni, tutte, tocca far sì che la possibilità di riaprire e rilanciare l'economia non sia solo teorica.

Turno Diurno + Notturno* 8:30-8:30 Del Ronco Sas, Viale Roma, 332 (località: Ronco) * dalle ore 22:00 alle ore 8:30 il servizio viene espletato a battenti chiusi