MENU
Chiudi
02/01/2019

Carducci, grana trasporti «Il servizio è stato sospeso»

Il Messaggero

CGIL IN PRESSING SU PALAZZO SPADA «FINO AD OGGI SOLO PROMESSE DARE CERTEZZE ALLE FAMIGLIE»
SCUOLA
Non c'è pace per la scuola Carducci. Nemmeno il tempo di annunciare la pubblicazione della gara d'appalto per fare i lavori di adeguamento sismico, che spunta una nuova grana. Quella relativa al trasporto degli studenti da Borgo Rivo all'Ipsia Sandro Pertini dove sono stati traslocati in attesa della riapertura della Carducci. «La convenzione è scaduta. Le famiglie vivono nell'incertezza più totale». Il sindacato chiede a Palazzo Spada dei chiarimenti sulle competenze. «Nel 2017 - ricordano - i trasporti sono stati interamente a carico del Comune, nel 2018 metà a carico delle istituzioni e metà delle famiglie, ma nel 2019 non si sa che succederà. La convenzione scade infatti a fine 2018, e il futuro è una nebulosa».
Entro la fine di gennaio, in base a quanto annunciato dall'assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche, si apriranno le buste per l'assegnazione dei lavori, ma per tutta la durata dell'intervento i bambini continueranno a fare lezione al Pertini. «Al momento - denuncia Valentina Porfidi, segretaria Cgil Terni - da parte del Comune ci sono state promesse di impegni, ma di ufficiale al momento non c'è nulla, e il risultato è che l'anno si apre con le famiglie dei bambini che ancora non sanno né se ci sarà il servizio di trasporto urbano per i bambini della Carducci, né chi dovrà pagarlo».
APPALTO SBLOCCATI
Oltre al bando di gara per la Carducci, il 2018 si è chiuso con la pubblicazione di altri tre appalti che serviranno a sbloccare altrettanti cantieri. Si tratta del restauro dei mosaici della Fontana di piazza Tacito, dei lavori di riqualificazione del centro nautico D'Aloja e dei lavori alla scuola Donatelli. «È un'ulteriore dimostrazione che dalle parole si passa ai fatti - commenta l'assessore Melasecche e che il 2019 come già questi ultimi mesi del 2018 sarà caratterizzato da interventi concreti e importanti sul fronte delle opere pubbliche».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore