MENU
Chiudi
08/11/2018

Capo procura, Cappelleri in corsa

Corriere del Veneto

Magistrati
PADOVA (r.pol.) Bruno Cappelleri, attuale procuratore capo a Vicenza, potrebbe prendere entro un anno il posto lasciato vacante da Matteo Stuccilli, ex capo della procura padovana in pensione dallo scorso agosto. Cappelleri, 67 anni, spera di poter rimettere piede a Padova, dove aveva già lavorato (in procura e alla Sorveglianza), per andare poi in procura generale di Venezia e infine giungere nel 2012 a Vicenza, dove ha gestito l'inchiesta sulla Popolare di Vicenza, indagine che ha segnato per sempre il territorio veneto. Il bando per accedere al posto di procuratore capo di Padova è aperto, «devo ancora presentare la domanda ma lo farò presto - spiega Cappelleri al telefono - per scaramanzia non dico nulla, ma a Padova sono stato bene». La decisione spetta al Csm che può valutare molte variabili in tema di aggiudicazioni. Per titoli ed età, Cappelleri è l'unico in Veneto che può accedere al vertice della procura di Padova. «Ma fa gola a molti - risponde lui - ci saranno molte richieste anche da fuori regione».

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore