MENU
Chiudi
23/07/2018

CAORLE Scadrà il prossimo 13 agosto il termine per…

Il Gazzettino

CAORLE
Scadrà il prossimo 13 agosto il termine per la presentazione delle richieste dei posti barca individuati con il piano degli spazi acquei. È questo il termine individuato nel primo bando che porterà all'assegnazione di 184 ormeggi rispetto ai circa 1400 previsti nel piano. Questa prima procedura riguarda le concessioni relative a tre aree: Valle Rotelle, nella zona della Brussa, lungo il canale Maranghetto, in località Marango ed in prossimità del ponte della frazione di San Gaetano. Il bando riproduce le indicazioni contenute nel regolamento attuativo del piano sugli spazi acquei comunali, approvato lo scorso anno dal consiglio comunale all'esito di un lungo iter burocratico. Potranno presentare la domanda non solo i cittadini di Caorle, ma anche i non residenti e particolari categorie (pescatori professionali ed operatori nel settore della nautica). I criteri di preferenza stabiliti dal regolamento (pescatori, operatori del settore nautico, residenti con ormeggio prospiciente all'abitazione, altri residenti nel Comune, possessore di un casone) sono stati convertiti in punteggi che, una volta scaduto il termine di presentazione delle domande, permetteranno agli uffici comunali di redigere una graduatoria dei richiedenti. «Caorle aveva bisogno di un tale strumento ha spiegato il sindaco Luciano Striuli Questo regolamento permetterà ai cittadini di realizzare le opere ed eviterà al Comune di abbattere opere abusive».
Riccardo Coppo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore