scarica l'app
MENU
Chiudi
27/05/2020

Campeggio e piscina al via entro il 15 giugno Ora si decide il gestore

QN - La Nazione

VICCHIO Il campeggio e la piscina di Vicchio apriranno al pubblico entro il 15 giugno. Lo assicura il sindaco, Filippo Carlà Campa, commentando il bando per la gestione che si è chiuso domenica, e ha permesso di raccogliere due 'manifestazioni di interesse' (una da parte di un soggetto locale e una da fuori regione). Ora, tramite la procedura negoziata, i due soggetti interessati dovranno formulare una offerta che, insieme alle garanzie sanitarie prospettate per la gestione del rischio Covid, sarà determinante per la scelta del gestore che condurrà l'impianto per il 2020 (nel capitolato si parla infatti di un solo anno). Una scelta importante, in quanto la piscina di via Costoli (e l'annesso camping), attirano persone e turisti anche da Firenze, e possono dare visibilità al territorio. Lo scorso anno, dopo che il Cis di Firenze aveva lasciato (in base al codice degli appalti) dopo ben venti anni, la gestione era stata assunta dalla locale Pro Loco che, con i suoi volontari, aveva permesso di salvare la stagione, registrando tra l'altro un'affluenza abbastanza alta, qualcosa come circa ottomila ingressi. N.D.R.