scarica l'app
MENU
Chiudi
22/08/2020

Camici e guanti a peso d’oro indagine sui furbi del Covid L’Anticorruzione: differenze fino al 4250 per cento nei prezzi pagati dalle Asl sugli stessi prodotti Il presidente dell’Autorità Merloni: l’emergenza infinita comporta dei rischi, attenzione a non

Il Secolo XIX

L'indagine sulla spesa sanitaria in Italia condotta dall'Autorità anticorruzione conferma i dubbi del commissario straordinario Arcuri, che parla di «vergognose speculazioni» sull'emergenza Covid. Dal primo di marzo il codice degli appalti è stato congelato, e in molti ne hanno approfittato. Capita così che a Lodi i camici per i medici siano stati pagati 1,80 euro mentre a Legnano, a 70 chilometri di distanza, 7,90 euro. Le variazioni di prezzi variano tra il 300 e l'800%, con punte del 4250%.Salvaggiulo / PAGINe 2 e 3