scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
19/03/2021

Cambia l’appalto di mense e servizi, preoccupazione per 48 lavoratrici

QN - La Nazione

PIOMBINO Cambio di appalto in Jsw, preoccupazione per 48 lavoratrici. Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil, Uiltrasporti Uil, Ugl Terziario e Igiene Ambientale sono preoccupate per il cambio di appalto delle lavoratrici della Serenissima Ristorazione Spa con Del Monte Srl e delle lavoratrici della Cooplat con Viping, entrambe le ditte lavorano all'interno dello stabilimento Jsw di Piombino. I sindacati sono preoccupati «per il loro futuro delle lavoratrici, tutte donne, alcune delle quali capo famiglia e monoreddito». Le lavoratrici interessate sono 27 alla Serenissima e 21 in Cooplat. Il cambio di appalto dovrebbe avvenire il 1 aprile. «Ad oggi c'è una serrata trattativa in corso tra le organizzazioni sindacali e le aziende che hanno vinto l'appalto per la salvaguardia occupazionale, affinchè nessuna sia licenziata e nessuna perda ore lavorative. Sono state coinvolte anche le istituzioni comunali, ha partecipato all'incontro l'assessore al lavoro Sabrina Nigro che ha dato piena disponibilità e collaborazione a condividere un percorso di salvaguardia occupazionale in un territorio fortemente in crisi». Le organizzazioni sindacali intanto hanno proclamato lo stato di agitazione in attesa di nuovi sviluppi, anche in attesa dell'incontro che l'amministrazione comunale avrà con la proprietà dello stabilimento Jsw. Le organizzazioni sindacali «sosterranno tutte le lavoratrici anche con iniziative che verranno valutate nei prossimi giorni».