MENU
Chiudi
20/10/2018

Cambi e novità all’ospedale Salta lo stato di agitazione

Il Centro

Penne, i lavori di ristrutturazione di uffici e Cup saranno ultimati entro l'anno De Petris nominato responsabile del pronto soccorso, Palmieri a Ortopedia
di Francesco Bellante PENNE Scongiurato lo stato d'agitazione dal sindacato Fials per l'ospedale San Massimo di Penne. Ieri mattina c'è stato un proficuo confronto tra i vertici della Asl e i delegati Fials provinciali e delegati di Penne. «Siamo soddisfatti e continueremo a dialogare con l'azienda affinché l'ospedale San Massimo sia rafforzato», commenta Antonio Di Blasio in rappresentanza della delegazione Fials provinciale. I dirigenti della Asl di Pescara hanno assicurato che i lavori di ristrutturazione (intervento da 350 mila euro) della palazzina dove si trovano gli uffici e il Cup saranno ultimati entro l'anno. Assicurato anche un gruppo elettrogeno autonomo per dare continuità al servizio Tac. È stato inoltre nominato il nuovo responsabile del pronto soccorso e ipotizzato lo spostamento del pronto soccorso dall'attuale postazione ai locali dove si trovava Cardiologia (dove un tempo c'era il vecchio pronto soccorso). Una soluzione che consentirebbe anche di avere uno spiazzo più largo per l'arrivo e le partenze delle ambulanze. «È stato nominato responsabile del pronto soccorso di Penne, unità struttura semplice, il dottor Aristeo De Petris », fanno sapere dalla Fials. «La prossima settimana i tecnici della Asl faranno anche un sopralluogo per capire la possibilità di spostare il pronto soccorso al piano che in precedenza ospitava Cardiologia. L'idea è stata pensata per avere più stanze e più spazio a disposizione. A livello sanitario», spiegano ancora dal sindacato, «abbiamo ottenuto per inizio anno l'apertura della Lungodegenza da 20 posti letto, che andranno ad aggiungersi ai 40 posti di Medicina. Per il reparto di Gastroenterologia, che a fine anno vedrà il pensionamento del dottor Alessandro Della Sciucca , ci sarà un bando per l'assunzione di un nuovo responsabile. In Urologia, invece, il pensionamento del dottor Pento sarà colmato prima provvisoriamente e poi con la preparazione di un bando per l'assunzione di un medico a tempo indeterminato. Per l'unità operativa dipartimentale di Chirurgia si sta preparando il bando, mentre il dottor Domenico Palmieri è stato nominato responsabile dell'attività di Ortopedia e si sta organizzando il concorso per l'assunzione dell'ortopedico mancante, in organico attualmente ve ne sono solo tre». Per quanto riguarda Otorino è in atto il bando per il responsabile di struttura semplice (a giorni la nomina), mentre per Ginecologia (struttura dipartimentale) e interruzione di gravidanza, sarà nominato nei prossimi giorni. Il pensionamento del dottor Natale (Oncologia) sarà coperto da Pescara in attesa che venga definito il bando di concorso, mentre è stato già attivato il concorso di primariato di Medicina. «Continueremo a dialogare con la Asl per il bene del San Massimo e ci opporremo fortemente a qualsiasi forma di strumentalizzazione», conclude il sindacato Fials.

Foto: Il dottor Alessandro Della Sciucca


Foto: Domenico Palmieri

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore