scarica l'app
MENU
Chiudi
13/03/2020

Caccia a progetti innovativi Disponibili 800mila euro

Gazzetta di Mantova - Matteo Sbarbada

La Fondazione Comunità mantovana lancia i bandi per accedere ai contributi Gli ambiti di intervento: assistenza sociale, cultura, giovani, sport e salute finanziamenti per il territorio
Sul piatto ci sono 800mila euro a disposizione di progetti rilevanti per il territorio. La Fondazione Comunità mantovana ha presentato i bandi 2020. Cinque sono gli ambiti di intervento considerati. Per ognuno di essi l'erogazione dei contributi sarà subordinata al fatto che alla Fondazione pervengano donazioni a favore del progetto selezionato per un valore pari al 10% del contributo stanziato.Per l'assistenza sociale sono a disposizione 300mila euro (cofinanziamento 60%, contributo massimo 25mila euro). Sarà prestata particolare attenzione a progetti che contemplino azioni di prevenzione e inclusione di medio periodo del disagio giovanile, prevenzione dei disturbi dell'apprendimento e del comportamento e azioni di supporto alle famiglie in concetto di comunità. Il termine di presentazione delle richieste è ravvicinato, il 15 aprile, con delibera entro il 31 maggio. La somma di 200mila euro è riservata a cultura, arte, storia e ambiente (cofinanziamento 60%, contributo massimo 25mila euro). Il termine per la presentazione è il 30 aprile, delibera entro il 30 giugno. Altro bando legato a giovani e cultura, in questo caso rivolto alle associazioni giovanili under 35 (cofinanziamento 70%, contributo massimo 5mila euro). La disponibilità è di 50mila euro con termine di presentazione il 15 maggio e delibera entro il 31 luglio. La stessa cifra, 50mila euro, è prevista per lo sport dilettantistico. Destinatari sono le associazioni sportive (cofinanziamento 60%,contributo massimo 5mila euro). Richieste entro il 15 giugno e delibera entro il 31 luglio. Infine, l'assistenza socio-sanitaria, per la quale sono a disposizione 200mila euro (cofinanziamento 60%, contributo massimo 25mila euro). Termine presentazione richieste il 30 luglio, delibera entro il 30 settembre. Quest'ultimo bando intende influire sullo stato di salute delle persone e rispondere ai loro bisogni di assistenza attraverso progetti che migliorino la qualità della vita e incrementino i contenuti, l'efficacia, l'efficienza e l'integrazione dei servizi di assistenza socio-sanitaria dalla prevenzione allo sviluppo delle autonomie e dell'inclusione sociale. Ammessi progetti innovativi e non previsti dagli standard operativi della specifica normativa regionale. All'elenco va aggiunto un nuovo strumento erogativo messo in atto dalla Fondazione Cariplo, il bando CrowD4 Culture. Il bando è riservato a idee da realizzare nel settore di arte e cultura e ha come scadenza il 15 maggio. La Fondazione Comunità mantovana sottoporrà all'attenzione di Fondazione Cariplo due progetti in partenariato con organizzazioni del territorio. Fondazione Comunità mantovana sarà capofila e le organizzazioni saranno partner. I costi dovranno essere compresi tra i 10mila e i 100mila euro e la richiesta di contributo alla Fondazione Cariplo non superiore al 50% dei costi di progetto e comunque non superiore a 50mila euro. Tutti i bandi e la modulistica per partecipare si trovano sul sito www.fondazione.mantova.it. «A questi si aggiungeranno i 500mila euro degli emblematici minori a maggio e un altro fondo di 114mila euro per progetti non ancora definiti», ha spiegato Franco Amadei, segretario di Fondazione Comunità mantovana.Matteo Sbarbada