scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
06/02/2021

BRT CONSULTING Consulenza a tutto tondo sui finanziamenti agevolati

Corriere Fiorentino

UNA GUIDA ESPERTA NEL COMPLESSO MONDO DEI BANDI PUBBLICI Brt Consulting è un punto di riferimento per le aziende italiane nel percorso di accesso ai fondi pubblici in ambito nazionale e regionale. Gestisce progetti complessi, anche legati alla ricerca in partenariato con le Università, aiutando le imprese non solo nella parte burocratica ma in tutta la gestione del progetto
Il nostro è un vero e proprio esercizio di open innovation
Con 2400 progetti e oltre 900 clienti in quasi 15 anni di attività, la BRT Consulting di Arezzo è un vero e proprio punto di riferimento per le aziende italiane che vogliono accedere ai fondi pubblici. Nata nel 2006 dall'unione delle competenze di Massimo Biribicchi, laureato in economia e commercio, e Simone Riceputi, ingegnere elettronico, l'azienda fornisce un servizio d'eccellenza in tema di Finanziamenti Agevolati alle imprese. In quale tipo di consulenza siete specializzati? «La nostra società offre un servizio a 360° nel settore dei finanziamenti agevolati alle imprese: accompagniamo le aziende in tutto l'iter per l'ottenimento di fondi a sostegno dei progetti, dalla ricerca del bando all'assistenza durante le fasi di verifica. Siamo specializzati in particolare nei bandi su Ricerca e Sviluppo, anche come aggregazioni di imprese, e sull'Internazionalizzazione. Ma lavoriamo anche in tema di sostegno agli investimenti e per l'accesso ai bandi su sicurezza ed efficientamento energetico». Cosa vi differenzia dai vostri competitor? «Non ci limitiamo a portare avanti solo la parte burocratica. Selezioniamo insieme agli imprenditori i progetti migliori e li aiutiamo nella parte operativa, coordinando la raccolta documentale ma mettendo a punto anche la ricerca vera e propria. Individuiamo i partner ideali, facendo da trait d'union con l'azienda portatrice del progetto. Il nostro è un vero e proprio esercizio di open innovation : facciamo in modo che le aziende si trasferiscano skill e know how . La cosa più importante che facciamo è proprio aiutare le aziende a crescere nella visione dell'innovazione». Come è cresciuta l'attività negli anni? «L'attività è nata nel 2006 con l'obbiettivo di affiancare imprenditori e manager nelle attività strategiche nell'ambito dell' Information and Communication Technology (ICT) . L'anno successivo abbiamo iniziato a seguire i primi progetti di finanziamento su progetti di ricerca e internazionalizzazione collegati al mondo dell'IT. E negli anni ci abbiamo puntato sempre di più fino a concentrarci solo su quello. Già nel 2008 abbiamo affiancato, con successo, alcune aziende nella presentazione e nella ge stione di progetti nell'ambito del primo bando strutturato della Regione Toscana per i grandi progetti di ricerca». Il successo più recente? «Il Bando RS Toscana 2020 al quale hanno partecipato tantissime aziende. Abbiamo presentato con successo 9 domande con 38 aziende coinvolte e un investimento in ricerca e sviluppo pari a 16 milioni di euro. Tra i progetti anche quello di una multinazionale attiva nel settore chimico, per la quale abbiamo individuato quattro aziende partner del mondo della moda e dell'arredamento, sul contenimento del rilascio di microplastiche dai tessuti e basato sull'economia circolare». Com'è cambiata la richiesta e i vostri servizi alla luce dell'emergenza sanitaria? «Nel campo della Finanza Agevolata la crisi economica derivante dalla pandemia COVID-19 ha in realtà aperto a nuove prospettive di accesso ai finanziamenti perché ai bandi istituzionali si sono sommati quelli di sostegno legati all'emergenza. Abbiamo aiutato diverse aziende nell'ambito di progetti riconversione industriale, ad esempio per la produzione di DPI. La Regione Toscana inoltre ha lanciato a settembre 2020 due bandi molto importanti: quello per la Microinnovazione Digitale e il Fondo Investimenti, per il quale sono stati stanziati ben 115 milioni di euro a fondo perduto. Questo tipo di bandi, a differenza di quelli istituzionali che spesso rappresentano investimenti a medio-lungo periodo, hanno dato grande impulso all'economia reale, aiutando molte aziende a ripartire. Crediamo che le misure utili al rilancio siano quelle in grado di muovere l'economia e non tanto quelle basate su forme di assistenzialismo». n finanziamenti@brtconsulting.it www.brt-consulting.it

BIOGRAfIA

Nata nel 2006 dall'unione delle competenze eterogenee dei soci fondatori Massimo Biribicchi e Simone Riceputi l'azienda aretina BRT Consulting si è imposta negli anni come azienda di riferimento nel territorio toscano per quanto riguarda i finanziamenti agevolati alle imprese

Foto: Da sinistra Massimo Biribicchi e Simone Riceputi