scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
28/07/2021

Borse di studioe alloggi Umge Fondazione già prontea ripartire

Gazzetta del Sud

Il bando per il diritto allo studio
Coinvolti pure conservatorio Belle artie Istituto musicale" Tchai kovsky"
Antonella Scalzi Borse di studioe alloggi,l' Università Magna Græcia riparte dal bando per il diritto allo studio 2021-2022.Ei riflettori si accendono di nuovo anche per mobilità internazionale, servizio mensae premi di laurea. Sulla scena domande da presentare onlinee lo sportello virtuale che creerà una sorta di filo diretto tra studentie Fondazione Umg attraverso lo strumento delle videochiamate esplicative. Countdown per le scadenze al via, dunque, visto che il 30 settembrea mezzogiorno scade il termine per la presentazione delle domande riguardanti le borse di studio destinate agli studenti iscritti ad anni successivi al primo. Due settimane dopo sarà la volta delle borse di studio riservate alle matricole dei corsi non soggetti al numero chiuso su base nazionale. Sì, perché per loro, come peri dottorati e le scuole di specializzazione, il tempo delle scadenze giungerà al termine soltanto il 15 novembre. Il primo marzoe il 10 giugno sono invece le date indicate dal bando per chiudere la partita delle domande che riguardano premi di laureae contributo per la mobilità internazionale. Ma la Fondazione Umg gestisce il diritto allo studio anche per il conservatorio" Tor refranca" di Vibo, le Accademie di Belle Arti di Catanzaroe Stefanaconi nonchél' Istituto musicale" Tchai kovs ky" di Nocera Terinese. Ecco perché il bando non riguarda soltantol' Università Magna Græcia. Di certoc'è che per concorrere alla concessione del posto alloggioè necessario essere residente in un comune distante non meno di 50 chilometri dalla sede del corso frequentato. Quella peri beneficiè poi una corsa di merito tant'è che requisiti ben precisi sono richiesti anche agli studenti iscritti al primo anno. Meritoe condizioni economiche vanno come semprea braccettoe così torna di scenal' indicatore di situazione economica ed equivalente. La soglia da non superareè di 23.626,32 euro. Le graduatorie faranno poi ordine all' arrivoe nonostante lo sforzo compiuto dall' Università Magna Græcia per soddisfare le richieste anche il bando di quest' anno chiarisce che «il numero di borse di studio da erogare deriva dall' ammontare del gettito della tassa regionale per il diritto allo studio universitario, dalla quota dello stanziamento regionale nonché dalla quota del fondo integrativo statalee dalle altre risorse assegnate dalla Regione all' ateneo per la concessione dei beneficiel' erogazione dei servizi del diritto allo studio universitario ovvero da eventuali risorse proprie dell' ateneo». Il rimborso dei canoni di locazione corrisposti dagli studenti, sarà invece erogato in due rate il 31 luglioe il 30 novembre. L' importo massimo sfiorai duemila euro per dieci mensilità con una precisazione: «Durantei periodi di sospensione delle attività didattiche in presenza dovute all'ad ozione di specifiche misure finalizzate al contenimento del contagio da Covid-19 nonè riconosciuta in denaro la quota del servizio alloggio fatte salve comprovatee documentate esigenze».E poi le residenze universitarie. Il posto alloggioè invece riservato agli studenti fuori sede, vincitori di borsa di studio. Questii punti nodali di un bando redatto in 29 articolie 38 pagine per alleggerire il peso economico delle famiglie. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: C ampusL' ateneo si prepara al nuovo anno accademico