scarica l'app
MENU
Chiudi
06/06/2020

BORGO VALSUGANA POLITECNICA E SWS PER L’OSPEDALE SAN LORENZO

IOARCH

Riprese da pochi giorni dopo l'interruzione dovuta all'emergenza sanitaria le attività preliminari per l'avvio dei lavori di ampliamento e ristrutturazione dell'ospedale di San Lorenzo di Borgo Valsugana. Il progetto, affidato alle società Politecnica e Sws Engineering, prevede di realizzare un ampliamento del nosocomio (l'inaugurazione risale al 1913) per modernizzare il pronto soccorso, le sale operatorie, le degenze chirurgiche e la dialisi collocandole nel volume aggiuntivo. Il programma dei lavori prevede di realizzare spazi più accoglienti e di dotare l'ospedale di standard strutturali, impiantistici e tecnologici in linea con gli attuali requisiti di sicurezza. Le opere sono infine finalizzate ad accorpare le degenze delle varie specialità secondo i livelli di assistenza. Il volume in ampliamento, collocato a ovest dell'attuale fabbricato, si sviluppa su cinque livelli e su una superficie complessiva di 4.480 metri quadrati. Al piano seminterrato verranno collocati gli spogliatoi, i locali tecnici e gli archivi, mentre al piano terra il pronto soccorso, il blocco operatorio al primo, al secondo le stanze di degenza, al terzo la dialisi. Il progetto pone particolare cura al contenimento energetico: verrà infatti realizzata una facciata ventilata in lastre di Hpl con finitura in similegno su sottostruttura in alluminio, mentre sui corpi in elevazione leggermente aggettanti sui fronti sud e ovest verrà posato un cappotto isolante rasato con intonachino. L'appalto prevede anche la ristrutturazione parziale dell'edificio esistente (l'opera verrà realizzata al termine dei lavori di ampliamento) e interesserà una superficie di oltre 3.500 metri quadrati. Obiettivo: razionalizzare alcune destinazioni d'uso e dotare il nosocomio di spazi per la diagnostica, gli ambulatori, la degenza e i servizi generali. L'ospedale di Borgo Valsugana risale al 1913. Nel fotoinserimento e nel prospetto, il volume aggiuntivo di 4.500 mq (immagini courtesy Provincia di Trento). Località Borgo Valsugana, Trento Stazione appaltante APSS (Azienda Provinciale Servizi Sanitari) di Trento Progettazione Politecnica e Sws Engineering Progettazione architettonico Claudio Pongolini e Barbara Frascari, Politecnica Direzione lavori Andrea Lucarelli, Politecnica Superficie 4.480 mq (ampliamento), 3.590 mq (ristrutturazione) Importo dei lavori 16,3 milioni di euro Imprese aggiudicatarie AT Bertolini Ocea Impianti (capogruppo), Mak Costruzioni (mandante), Edison Facility Solutions (mandante) Durata dei lavori 4 anni