MENU
Chiudi
08/12/2018

Bonifica Sud, l’ex vertice rischia il processo

Il Centro

consorzio »Abuso d'ufficio
Vasto. Il procuratore Di Florio chiede il rinvio a giudizio per 5 esponenti della gestione 2016 e per 4 tra tecnici e imprenditori
di Maurizio Cirillo Rischiano il processo gli ex vertici del Consorzio di bonifica Sud di Vasto, finiti nel 2016 nel mirino della magistratura. Il procuratore capo di Vasto, Giampiero Di Florio , ha chiesto il rinvio a giudizio per nove personaggi: l'ex presidente del Consorzio, Fabrizio Marchetti ; l'ex direttore, Nicolino Sciartilli ; l'ex responsabile unico del procedimento, Michelangelo Magnacca ; l'ex commissario del Consorzio, Rodolfo Mastrangelo ; l'ex commissario regionale Sandro Annibali ; e per altre quattro persone tra professionisti e imprenditori: Sante Di Giuseppe, Giovanni Sportelli, Gilda Buda e Giuseppe Latte Bovio . Tutti devono rispondere di concorso in abuso d'ufficio mentre il solo presidente Marchetti in aggiunta ha anche il peculato per circa 8 mila euro di "indennità e rimborso spese estranei ai fini istituzionali perseguiti dall'ente pubblico", come scrive il magistrato nel capo di imputazione. Ma la vicenda giudiziaria ruota attorno a una disinvolta girandola di incarichi e consulenze che sarebbero state affidate a liberi professionisti "senza la prodromica attivazione delle procedure di evidenza pubblica prevista dal codice degli appalti pubblici". Marchetti, Magnacca e Sciartilli avrebbero "procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale allo studio C&S Di Giuseppe Ingegneri Associati srl pari a 364 mila euro, predisponendo e sottoscrivendo in data 19 gennaio 2011 le convenzioni e i conseguenti atti deliberativi anche successivi, con disciplinare tra il Consorzio di bonifica Sud e lo Studio Di Giuseppe, contenenti norme e condizioni per il conferimento dell'incarico a libero professionista "senza seguire la obbligatoria procedura di evidenza pubblica". E poi ancora i tre avrebbero seguito lo stesso irregolare iter stipulando convezioni anche con l'ingegnere Giovanni Sportelli e l'ingegnere Gilda Buda per 400 mila euro. Medesime accuse contestate al Commissario del Consorzio, Rodolfo Mastrangelo, in relazione ad un'altra convenzione stipulata con lo Studio Di Giuseppe per una cifra di 261mila euro, "adottando la delibera 147 del 22 giugno 2016 sui lavori diga di Ponte Chiauci . opere di completamento - 1° intervento lotto 6 - strada circumlacuale in sponda destra A/GC n. 138, approvazione e liquidazione parcella relativa alla progettazione - Studio C&S Di Giuseppe Ingegneri Associati srl di Palombaro". E sempre Marchetti, Magnacca e Sciartilli, con l'aggiunta del commissario regionale Sandro Annibali, avrebbero favorito "la ditta Boviar con sede in Casoria in persona del procuratore Giuseppe Bovio Latte per complessivi 180 mila euro", per il servizio per la lettura della strumentazione di monitoraggio della diga di Chiauci sul fiume Trigno: tutti importi singoli da 39.900 euro, dunque sotto la soglia dei 40 mila. Una serie di problematiche che coinvolgevano i protagonisti di questa vicenda giudiziaria, evidenziate pubblicamente dall'allora presidente della Regione, Luciano D'Alfonso , nel corso di una visita a Vasto per illustrare gli interventi previsti dal Masterplan. In quella occasione D'Alfonso aveva parlato di una "sarabanda di progettisti", affermando che la "diga di Chiauci per troppi lunghi anni non è stata riempita di acqua ma di progettisti nominati dagli amministratori", per cui andava fatta chiarezza. A sua volta l'ex direttore del Consorzio, Sciartilli, sparò pubblicamente le sue bordate di risposta ai suoi presunti accusatori e di tutto questo ne beneficò la Procura di Vasto che mandò la finanza ad acquisire tutta la voluminosa documentazione che adesso ha portato gli indagati alla possibile vigilia di un processo.

Foto: Contestata la girandola di incarichi a professionisti senza la procedura di evidenza pubblica. L'ex presidente Marchetti accusato anche di peculato


Foto: La diga di Chiauci, nel tondo Fabrizio Marchetti e a destra Giampiero Di Florio

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore