scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
15/04/2021

«Bonifica Area Sin quei 25 milioni di euro sono solo… briciole»

La Gazzetta Del Mezzogiorno

AMBIENTE SAPONARO (LEGA): «FONDI INSUFFICIENTI»
l «Lo stanziamento di 25 milioni di euro non può assolutamente soddisfare l'aspettativa del nostro territorio su ciò che necessità in tema di bonifiche e messa in sicurezza dell'area Sin». Lo afferma in una nota il capogruppo consiliare della Lega, Ercole Saponaro, secondo il quale si tratta «di briciole, di uno stanziamento misero dopo anni di attesa per poter rendere le aree in questione di nuovo appetibili e convenienti per poter attirare nuovi investitori, nuove Imprese e ridare vita alla nostra zona industriale. Auspichiamo - aggiunge Saponaro - che i bandi europei necessari in relazione alle normative vigenti per l'espletamento delle gare d'appalto per l'affidamento dei lavori siano rispettose del territorio, non siano improntate al criterio del massimo ribasso, visto ciò che questa città ha pagato con il bando pubblico sulla bonifica di Microrosa, con un ribasso di offerta con successiva aggiudicazione di oltre il 50% della base d'asta, con quell'area di nuovo ad alto rischio, soggetta a contenziosi milionari e a un nuovo affidamento vista la rinuncia della società vincitrice. I bandi pubblici - conclude - devono rispettare il protocollo sicurezza e legalità sottoscritto in Prefettura di Brindisi, primi in Italia con accordi di questo tipo, da tutte le parti sociali, datoriali e istituzionali, i quali devono garantire il massimo dell'attenzione per evitare interferenze illegali». [r.b.] LEGA Ercole Saponaro