scarica l'app
MENU
Chiudi
02/10/2019

Bilancio in rosso, ok dei revisori Edilizia residenziale sulla Valtesino

QN - Il Resto del Carlino

GROTTAMMARE CONSIGLIO COMUNALE SUI CONTI E SULL'URBANISTICA
E' STATO prorogato fino al 31 dicembre l'affidamento del servizio di assistenza scolastica a favore di utenti portatori di handicap del comune di Comune di Grottammare, ai fini dell'espletamento della gara d'appalto. Il servizio viene svolto dalla cooperativa Sociale Cooss Marche S.c.p.a. dal 2015 e l'amministrazione comunale, in attesa di svolgere tutte le pratiche necessarie per indire un bando per la gara d'appalto, ha chiesto ai vertici della Cooperativa di proseguire l'attività fino al termine del 2019 alle stesse condizioni del contratto precedente. Dagli istituti scolastici grottammaresi sono arrivate richieste di assistenza scolastica per studenti con difficoltà, in linea con l'anno precedente, per cui le ore di assistenza restano intorno alle 200 settimanali. L'amministrazione comunale ha impegnato la somma di circa 57 mila euro iva compresa, per il periodo che va dal 16 settembre a fine anno 2019. «UN SERVIZIO importante e indispensabile - ha affermato l'assessore ai servizi sociali Monica Pomili - I ragazzi con disabilità, sempre col nostro mezzo e con l'assistenza a bordo, li trasportiamo anche dalla scuola alla palestra e all'istituto Santo Stefano per le attività di riabilitazione. Il servizio viene garantito anche per gli anziani che ogni venerdì mattina accompagniamo al cimitero, mentre dal lunedì al venerdì, alle ore 11,30, riprendiamo gli anziani che sono scesi in città per fare la spesa o una camminata, da davanti all'ingresso della Biblioteca comunale e li riaccompagniamo al paese alto. Il giovedì, a chiamata, riportiamo a casa un paio di anziani che risiedono a Montesecco e che scendono in centro a fare le spese e un giretto al mercato. Riteniamo che questo sia un servizio indispensabile, ma evidenzio che la priorità è sempre riservata ai ragazzi». ma. ie.