MENU
Chiudi
16/09/2018

Bilanci e appalti, Bossone all’Anpci «chiama» Giorgetti

Il Quotidiano del Sud - Irpinia

VALLO LAURO L 'intervento del sindaco di Lauro ad Inverno
INVERNO- Un appello chiaro a modificare le norme su appalti e bilanci, che strozzano i piccoli comuni d'Italia. E' quello che ha voluto lanciare al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giancarlo Giorgetti dalla kermesse dell'Anpci di Inverno, in Lombardia, il sindaco di Lauro Antonio Bossone, presente all'iniziativa dell'associazione dei piccoli comuni d'Italia di cui è uno dei maggiori attivisti. Quello di Bossone è stato uno degli interventi dei sindaci intervenuti alla prima giornata di lavori, a cui ha partecipato anche il Capo della Polizia, Franco Gabrielli. «E' necessario un testo unico per i piccoli comuni- ha esordito il primo cittadino di Lauro- anche per quello che riguarda la sicurezza e le norme relative al decreto Gabrielli e Minniti per le manifestazioni». Ma nell'intervento c'è ampio spazio per la problematica relativa agli appalti: «Uno degli interventi più attesi per i segmenti della vita degli enti locali è quello che va dalla semplificazione amministrativa ad un codice dei Lavori Pubblici e Appalti che non calza nella tempistica dei lavori pubblici né per dare risposte ai cittadini, mi riferisco a quello attuale, un codice azzeccagarbugli e le norme che contiene vanno assolutamente ripensate. Il problema della sicurezza sugli appalti non si riduce facendo un codice in quel modo, ma con risposte semplici, che non sono arrivate». Altro profilo è quello dei bilanci, in particolare il fondo per i crediti di dubbia esigibilità, da tempo un pallino fisso per il primo cittadino di Lauro: «Sui bilanci è da sottolineare la problematica legata al fondo per i crediti di dubbia esigibilità, a mio avviso porta allo strozzamemti degli enti locali, perché cresce di più. Senza considerare che nel Mezzogiorno esiste una maggiore evasione e povertà e se non vengono ristrutturati i parametri ci troveremmo ad accantonare fondi che non sono spendibili e reperibili e portare i comuni verso il baratro». La vicenda da tempo segnalata invece dei nostri connazionali in Venezuela «che non sono tutelati». Infine il tema dell'autonomia finanziaria del Sud. Bossone ha detto «i Comuni del Mezzogiorno non temono l'autonomia finanziaria, ma il Governo centrale deve applicare i trasferimenti delle risorse». Infine un apprezzamento per la presenza ad Inverno del sottosegretario alla presidenza del consiglio Giorgetti: «E' un buon segnale- spiega il sindaco di Lauro- vuol dire che c'è chi ascolta ogni parte, senza prediligere i grossi carrozzoni».

Foto: Il sindaco di Lauro Antonio Bossone

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore