scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
19/01/2021

Biblioteca, aperto il bando per la gestione dei servizi

Il Gazzettino

Mantovani: «Intanto procede la sistemazione di struttura e opere»
PORTO TOLLE
Scadrà i primi di febbraio il bando di affidamento triennale per la gestione della Biblioteca di Porto Tolle. Il 31 dicembre si è concluso, infatti, il periodo di affidamento della struttura alla cooperativa Goccia. Ad annunciarlo è la vicesindaco Silvana Mantovani: «Finalmente è stato aperto un bando di affidamento triennale di gestione della biblioteca presso il consorzio Cev che sottolinea -. Tre anni di affidamento daranno un po' di respiro per l'attuazione di progetti a lungo termine da parte del gestore, sia per attività interne alla biblioteca, che per la sala della musica e, più in generale, inerenti alla cultura, per i cittadini di Porto Tolle e non».
L'importo stimato del contratto per la durata di 3 anni è pari a 291mila euro comprensivi di 6mila euro di costi della sicurezza non soggetti a ribasso. Allo scadere dell'appalto è previsto un eventuale rinnovo del contratto per una durata pari ad ulteriori 3 anni ed un'eventuale proroga tecnica per un massimo di 6 mesi. Pertanto il valore massimo stimato dell'appalto, comprensivo di rinnovo, proroga tecnica e modifiche del contratto è pari a 688.700 euro al netto dell'iva comprensivi dei costi per la sicurezza pari a 14.200 euro.
LA CONVENZIONE
Per arrivare a queste cifre l'amministrazione ha stimato un monte ore complessivo annuo massimo pari a 3mila ore, onnicomprensivo, per lo svolgimento di tutte le attività previste nel capitolato che vanno dall'apertura al pubblico dei servizi fino al back office, dal coordinamento e gestione attività culturali a quelle di compresenza degli operatori negli orari o per le attività che prevedono maggiore affluenza di utenti, comprese le attività con le scuole e aperture serali e festive. «Fino all'aggiudicazione della gara d'appalto faremo un affidamento temporaneo attraverso la piattaforma Mepa, che partirà da fine gennaio - evidenzia la vicesindaco - Fino ad allora la biblioteca sarà chiusa».
Una chiusura che servirà per apportare delle migliorie alla civica: «Approfittiamo di questo periodo di transizione per ultimare delle opere di adeguamento antincendio, oltre a delle verifiche di sistemazione interne alla struttura continua ancora Mantovani -. Nonostante il difficile periodo sono soddisfatta del lavoro svolto: siamo stati tra i primi ad attivare un servizio di consegna dei libri a domicilio, durante l'estate abbiamo svolto attività nelle spiagge, si sono organizzate letture online. Siamo così riusciti, nonostante chiusure e restrizioni, a garantire un servizio dignitoso ai cittadini di Porto Tolle».
Anna Nani
© RIPRODUZIONE RISERVATA