scarica l'app
MENU
Chiudi
03/10/2019

«Biani mai stato socio di Vincenzo Bertè» Interviene il legale

La Provincia Pavese

rifiuti- polemiche e denunce
MORTARA. «Andrea Biani e Vincenzo Bertè non sono mai stati soci, né in Eco Delphi né in altre società, come è possibile verificare da un semplice accesso anche telematico ai registri della Camera di Commercio». Lo precisa l'avvocato Francesco Adavastro, in nome e per conto di Andrea Biani, titolare dell'azienda di bonifiche ambientali Eco Delphi con sede a Binasco (Milano). L'azienda è finita al centro della cronaca per un'interpellanza del consigliere comunale di minoranza di Mortara Marco Barbieri, ma anche di un comunicato dell'associazione ambientalista Futuro Sostenibile in Lomellina. In entrambi i casi si chiedevano alla giunta comunale di Mortara chiarimenti in merito agli appalti affidati alla Eco Delphi per la rimozione degli ingombranti dopo l'incendio nell'area della "Eredi Bertè" scoppiato il 6 settembre 2017. Ambientalisti e minoranza hanno sostenuto che ci fossero «connessioni tra le aziende della galassia Bertè e quella guidata da Biani». Una tesi però smentita dalla giunta e dai tecnici del Comune di Mortara. «Gli appalti erano affidati alla Eco Delphi perché l'azienda aveva tutte le carte in regola per farlo» hanno spiegato sindaco, assessori e tecnico comunale. Un caso diventato prima politico, ma che Barbieri ha portato anche in tribunale. Il consigliere di area Pd, e candidato sconfitto al ballottaggio dal leghista Marco Facchinotti nel 2017, ha preparato un esposto contro ignoti da depositare in procura. Un documento in cui Barbieri chiede alla procura di Pavia «di chiarire i rapporti che ci sono stati e il metodo d'assegnazione degli appalti». La Eco Delphi ha avuto l'appalto di rimozione dei rifiuti ingombranti a Mortara e gestione dello scarrabile dopo il rogo della Eredi Bertè avvenuto il 6 settembre 2017 e durato 14 giorni. In precedenza lo stesso appalto era stato affidato dal Comune alla Eredi Bertè. L'azienda del rogo però, proprio dopo l'incendio, si era dichiarata indisponibile con il Comune a proseguire nella gestione dell'appalto. --