scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
02/06/2021

«Basta con i subappalti e la logica del profitto»

Gazzetta di Reggio

sgb
REGGIO EMILIA. «Mentre la politica si accinge a varare i cosiddetti decreti semplificazione sui grandi cantieri, dando via libera al sistema degli appalti e dei subappalti, cancellando di fatto delle norme importanti nei rapporti di lavoro, giunge puntuale l'ennesima strage dovuta all'insicurezza delle infrastrutture del Paese». Lo affermano dalla federazione provinciale del sindacato Sgb. «Una giornata di vacanza, dopo un lungo lockdown si è trasformata in tragedia con 14 uccisi e un bimbo che lotta ancora per vivere, per un assurdo guasto alla funivia Stresa-Mottarone in Piemonte - aggiungono - . Ancora una volta il Paese paga altissimi conti in vite umane, dovuto alla dismissione del potenziale produttivo per il mantenimento in efficienza delle infrastrutture. Una mancata efficienza che provoca centinaia di morti ogni anno sui posti di lavoro. La lista delle stragi è lunga». Dall'Sgb citano l'incidente ferroviario tra Andria e Corato avvenuto il 12 luglio del 2016;la strage di Viareggio nel 2009; l'incidente di Piotello, avvenuto la mattina del 25 gennaio 2018. «Di fronte a stragi come quella di Stresa, si rimane nel più profondo silenzio e smarrimento - concludono dal sindacato - Sgb si mobiliterà, contro la disonesta logica del profitto che ha seminato morte, attivando ogni forma di contrasto al Decreto Semplificazioni del governo Draghi, che apre di fatto ai subappalti». --© RIPRODUZIONE RISERVATA