scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
20/11/2020

Bare ” parcheggiate ” a Farello: la Giunta ha deliberato la consegna anticipata degli 80 loculi prefabbricati

La Sicilia

Mentre le bare depositate presso la camera mortuaria del cimitero di Farello aumentano giorno dopo giorno, la giunta cerca di trovare una soluzione alla sepoltura delle salme. Dopo le due " bocciature " con ordinanze del Tar di Palermo degli ultimi due provvedimenti di requisizione adottati dal sindaco ed impugnati dalle confraternite, l ' amministrazione comunale cerca di dettare i tempi per la realizzazione di nuovi loculi. Il cantiere per 80 loculi con moduli prefabbricati sta andando a rilento, così come lunghi sono i tempi per la realizzazione degli 840 loculi che il Comune intende costruire al posto di quelli che avrebbero dovuto realizzare le confraternite. Gli 80 loculi prefabbricati si sarebbero dovuti completare entro il mese di dicembre, ma bisogna dare una risposta ai tanti cittadini così con la delibera di giunta si fissa la data del 22 novembre per la consegna del lavoro. In questo modo si dovrebbe tamponare in qualche modo l ' emergenza visto che fino al prossimo 9 dicembre non si possono seppellire i defunti. Situazione ben diversa per gli 840 loculi. La giunta nella delibera stabilisce che devono essere realizzati entro il mese di agosto del prossimo anno. Un desiderio che però cozza con le normative sugli appalti pubblici. Infatti tra progetto esecutivo, gara d ' appalto ed eventuali ricorsi sull ' aggiudicazione mantenere questa direttiva amministrativa sarà difficile. l