scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
04/03/2021

Bando rivolto alle attività del territorio per favorire l’educazione dei giovani

Corriere dell'Umbria

E' promosso dalla Fondazione Cassa di risparmio di Foligno che aderisce all'iniziativa Acri del governo dedicata al terzo settore con finanziamenti per 20 milioni
FOLIGNO K Un bando per creare "comunità educanti" tra la realtà attive sul territorio di Foligno, in particolare scuola e terzo settore, con l'obiettivo di creare una rete di contrasto alla povertà educativa minorile. E' quellopromosso dalla Fondazione Cassa di risparmio di Foligno nell'ambito della sua attività istituzionale e quale ente aderente all'iniziativa dell'Acri - Governo - Terzo settore dal titolo "Fondo e che mette in campo 20 milioni di euro per costruire alleanze educative nei territori". Il "Bando per le comunità educanti" è rivolto al mondo del terzo settore e si propone di identificare, riconoscere e valorizzare le comunità educanti, intese come comunità locali di attori (famiglie, scuola, singoli individui, reti sociali, soggetti pubblici e privati) che hanno, a diverso titolo, ruoli e responsabilità nell'educazione e nella cura di bambini e bambine, ragazzi e ragazze che vivono nel proprio territorio. L'obiettivo è quello di favorire lacostruzione e il potenziamento di comunità educanti efficaci e sostenibili nel tempo e che siano in grado di costruire infrastrutture educative nel territorio di riferimento, offrendo risposte ai bisogni educativi dei minori. L'iniziativa ha anche lo scopo costituire partnership tra i soggetti attivi sul territorio che conoscono le problematiche e i bisogni delle comunità, in particolare dei giovani. Le propostedovranno essere presentate tramite la piattaforma Chàiros entro il 30 aprile. Quelle selezionate, dopo una prima valutazione, accederanno ad un ulteriore fase di progettazione. G.G.

Foto: Domande


Foto: Per partecipare le richieste vanno presentate entro il 30 aprile


Foto: Per i ragazzi Si punta a creare una comunità educante