scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
17/03/2021

Bando e stanziamento fondi per l’eliminazione dell’amianto

Il Gazzettino

ROSOLINA
L'amministrazione comunale ha varato il bando con cui, attraverso il meccanismo dei contributi a fondo perduto, conta d'incentivare la rimozione e il corretto smaltimento di materiali contenenti amianto. Si partirà con un primo stanziamento di 18mila euro che saranno destinati fino ad un massimo di mille euro per singola istanza proveniente da privati, proprietari o titolari di immobili, fabbricati e relativi annessi, che presenteranno all'ufficio Ambiente un piano di rimozione e smaltimento in linea con il regolamento comunale e del bando. «Dopo l'approvazione del regolamento comunale che consente l'autorimozione o smontaggio di materiali contenenti amianto fino ad un massimo di 75 metri quadrati - spiega l'assessore all'ambiente Stefano Gazzola - per promuovere ulteriormente il risanamento e la salvaguardia dell'ambiente e garantire la tutela della salute pubblica, era necessario incentivare anche il corretto smaltimento di materiali e semilavorati contenenti amianto dagli immobili residenziali, rurali, commerciali e produttivi».
Il bando è stato sviluppato per dare la possibilità a tutti di partecipare. «Uniche condizioni sono le autorizzazioni edilizie e, per le zone ad est della Romea, anche quelle ambientali. Come amministrazione, ci auguriamo che i fondi messi a disposizione siano davvero un incentivo per salvaguardare la valenza e il pregio ambientale del nostro territorio che, lo ricordiamo, è un comune turistico certificato Emas e Bandiera Blu». Il bando a breve sarà pubblicato sul sito del Comune».
E.Gar.
© RIPRODUZIONE RISERVATA