MENU
Chiudi
09/10/2018

Bando del Comune per un presidio sanitario nell’ex comando dei vigili

La Stampa - giò barbera

andora: consulenza e assistenza medica
Dove c'era l'ex comando della polizia municipale di Andora potrebbe sorgere il nuovo presidio sanitario cittadino. «Un'eccellenza per il nostro territorio», annuncia il sindaco Mauro Demichelis. A breve verrà pubblicato un bando pubblico che metterà a disposizione l'ex sede della Polizia municipale. La volontà dell'Amministrazione è quella di aprire un centro di medicina di base che possa rispondere alle esigenze della comunità andorese.

«Esiste uno spazio di 200 metri quadrati - sottolinea il sindaco Mauro Demichelis - Fino a due anni fa veniva utilizzato dal comando della Polizia municipale. Ora è vuoto e secondo l'Amministrazione potrebbe essere sfruttato per un servizio innovativo ma soprattutto verrebbe aperta una struttura importante per gli andoresi per ricevere assistenza anche in caso di piccoli incidenti domestici. Tra l'altro la sede non è lontana dal plesso scolastico di Andora frequentato da 500 ragazzi. A nostro avviso sarebbe bello che i medici di base componessero una squadra, un team di specialisti per occupare insieme quello spazio per fornire questo servizio utilissimo per la nostra cittadina».

È vero anche che già quattro anni fa un'idea del genere era stata respinta. Ecco allora che il Comune ha deciso di pubblicare un bando che comunque possa dare una risposta positiva per la collettività. «Se i medici non dovessero manifestare alcun interesse per questa operazione - prosegue il sindaco - chiunque altro volesse manifestare un interesse per il bando potrà stipulare una convenzione con l'Asl e quindi avviare il servizio».

Tra l'altro l'ente comunale ha anche fatto sapere che non chiederà alcuna somma di denaro per occupare i locali fino a quando la struttura non sarà sistemata per il nuovo presidio sanitario. Lo stesso sindaco ha precisato che l'ex comando è già stato svuotato di tutta la documentazione della polizia municipale che era stata depositata nelle stanze e che ora potrebbe essere utilizzata per nuovi servizi per il sociale.

«I medici in servizio in quella struttura - fanno sapere dal Comune - potranno fornire consulenze e assistenza senza doversi spostare in altri centri della Riviera o in provincia di Imperia».

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore