scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
14/09/2021

Bandi mirati per sostenere le aree interne

QN - Il Resto del Carlino

Promozione del territorio
di Moreno Bellesi* Nella sua complessa macchina organizzativa la Regione Piemonte ha previsto per il settore 'Sviluppo della montagna'; due bandi per l'applicazione di politiche concrete volte alla conservazione delle aree interne, al ripopolamento e sviluppo economico della montagna. Il bando per l'attuazione dei servizi scolastici nei territori montani riferito all'anno scolastico 2021/2022 prevede una dotazione per 540.000 euro mediante la concessione di un contributo finanziario alle Unioni montane piemontesi, per la copertura dei costi sostenuti per l'impiego di personale nelle scuole di ogni ordine e grado. Ancora più interessante il secondo bando sulla residenzialità in montagna, che prevede la concessione di contributi sulle spese di acquisto e recupero di immobili da destinare a prima abitazione da parte di persone che trasferiscono la propria residenza nei comuni montani; qui hanno previsto ben 10 milioni di euro. Sono due iniziative davvero apprezzabili. Nelle Marche non sembra ci siano state iniziative simili con dotazioni finanziarie così importanti e come Popolari Marche Udc faremo un proposta per applicare politiche di attenzione alle aree svantaggiate, a quelle interne terremotate e abbandonate. La montagna rappresenta una grande opportunità per l'economia. Abbiamo scenari naturalistici meno belli, ma dobbiamo imparare a fare accoglienza, riaprire i molti rifugi chiusi, avere una ottica moderna di sfruttamento della montagna, una viabilità comoda, servizi per famiglie. *Coordinatore Udc Fermano