scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
12/03/2021

Bandi in aiuto dell’agricoltura: 700mila euro

Gazzetta di Mantova - R.N.R.N.

gal terre del po
RIVAROLO-QUISTELLONelle prossime settimane il Gruppo di azione locale "Terre del Po" aprirà tre bandi: quasi 700mila euro a disposizione del territorio per fronteggiare gli effetti della pandemia e rilanciare la piccola imprenditoria agricola. «Con questi tre bandi - nota il presidente Francesco Meneghetti - esauriremo i fondi legati alla vecchia programmazione settennale». Ma si comincia già a pensare al futuro: lunedì alle 17 in modalità telematica si svolgerà un'assemblea pubblica sul tema. «Sarà un primo momento di ascolto, aperto a tutti - spiega Meneghetti - per la raccolta di indicazioni, suggerimenti e bisogni, così da ridisegnare il ventaglio delle proposte e stendere la programmazione 2021-'27». Ai Gal è attribuito il compito di sostenere lo sviluppo delle aree rurali mediante la distribuzione dei fondi strutturali europei. Per il primo biennio dovrebbe essere disponibile almeno un milione, e il primo bando sarà pubblicato dopo l'estate. Per quanto riguarda invece i bandi di prossima uscita, l'auspicio del Gal è che le risorse siano sfruttate a pieno.La prima misura è destinata a imprese che occupano meno di dieci persone e fatturano non più di 2 milioni l'anno: il Gal distribuirà 200mila euro per coprire il 55% delle spese di investimento (60% nel caso di imprese giovani o costituite da donne) necessarie per promuovere le attività extra-agricole (ristrutturazioni edili, strumentazioni, piattaforme e-commerce). La seconda misura mette 400mila euro a disposizione di enti pubblici, fondazioni, associazioni, coop sociali e partenariati pubblico privati desiderosi di sviluppare i servizi in favore della popolazione. Col terzo bando, si assegneranno 100mila euro di incentivi per lo sviluppo di infrastrutture e servizi turistici (riqualificazione ciclabili, punti di accoglienza, siti multimediali e app informative, eccetera). --R.N. © RIPRODUZIONE RISERVATA