scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
17/08/2021

Bandi europei, ok della Regione

QN - Il Resto del Carlino

Romagna Faentina
Il progetto 'Re-Start, opportunità per la ripartenza sociale ed economica. Dall'Unione della Romagna Faentina all'Unione Europea', candidato sul bando regionale, è stato approvato. Uno dei temi su cui sempre più le amministrazioni si stanno attrezzando e investendo sono proprio gli uffici che studino e intercettino bandi europei che possano finanziare nuove progettualità degli enti locali. E la formazione del personale diventa strategica per raggiungere l'obiettivo, tanto da diventare una priorità della Regione Emilia Romagna recepita proprio nel bando sulla cittadinanza europea che finanzia, tra l'altro, la formazione di amministratori, dirigenti e dipendenti. Nel caso dell'Unione Faentina, l'elaborato presentato è stato pensato per consentire al nuovo 'Ufficio progetti europei e progetti integrati' di realizzare un percorso istituzionale di formazione per far conoscere al meglio le opportunità di finanziamento dell'UE nella programmazione europea 2021-2027. «Siamo molto soddisfatti -sottolinea l'assessore Davide Agresti- del risultato raggiunto e soprattutto del percorso che il finanziamento vinto». «Il progetto dell'Unione della Romagna Faentina - dice la consigliera regionale Manuela Rontini -, classificatosi secondo e finanziato dalla Regione, mira a realizzare un percorso di formazione rivolto ad amministratori e dipendenti pubblici, con l'obiettivo di rafforzare le competenze utili a intercettare le possibili opportunità di finanziamento europee».