scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
13/03/2021

Aziende e famiglie, aiuti per chi investe

QN - La Nazione

SANTA FIORA Il Comune di Santa Fiora sta promuovendo una serie di iniziative economiche volte a sostenere i propri cittadini e imprese. Ognuno con le sue peculiarità, questi bandi erogati da Cosvig (Consorzio per lo sviluppo per le aree geotermiche) di concerto con il Comune amiatino, si rivolgono trasversalmente a tutta la cittadinanza. C'è tempo fino alla fine dell'anno per partecipare al bando a sportello per la concessione del contributo straordinario a titolari di imprese ubicate nel comune amministrato dal sindaco Federico Balocchi (nella foto). Il contributo concesso può ammontare a un massimo di mille euro per ciascun richiedente avente diritto. Molta attenzione viene rivolta alla ricettività turistica, creando ad esempio una rete di ospitalità diffusa. Con questo obiettivo il Comune amiatino ha destinato 50mila euro dei fondi sulla geotermia ai cittadini e alle imprese che intendano creare, ammodernare o promuovere nel territorio comunale un'attività ricettiva extra - alberghiera o albergo diffuso come definite dalla legge regionale 86 del 20 dicembre 2016 «Testo unico del sistema turistico regionale». Anche questo bando è erogato tramite il Cosvig. I progetti devono prevedere un ammontare minimo di spese contabili di 10mila euro. Il contributo avrà intensità massima pari al 30% delle spese di progetto e per ciascun richiedente non potrà comunque superare i 25mila euro. La liquidazione avverrà a seguito dell'invio di rendicontazione e non è previsto anticipo. La domanda di contributo potrà riguardare la ristrutturazione di immobili, l'acquisto di arredi e serramenti; l'eliminazione di barriere architettoniche; le spese per l'apertura della nuova impresa; consulenza e servizi di marketing, promozione, digitalizzazione, siti web. Ma anche rinnovo impianti, macchinari e attrezzature; leasing con patto di acquisto; efficientamento energetico e installazione di impianti da fonti rinnovabili. Ci sono poi quelli rivolti alle famiglie e ai giovani, come ad esempio il bando per concedere contributi finalizzati alla ristrutturazione di abitazioni da parte di cittadini under 40 o l'altro bando che ha lo scopo di erogare contributi economici per l'assegnazione del bonus bebè per bambini nati o adottati quest'anno in nuclei familiari con almeno un genitore residente nel comune amiatino. Nicola Ciuffoletti