scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
26/01/2021

Autorimessa, 200 posti da assegnare

Il Gazzettino

MONICA SAMBO: «NEL FRATTEMPO CHIEDIAMO UNA TARIFFA AGEVOLATA PER I RESIDENTI CHE VOGLIANO SOSTARE»
MOBILITÀ
VENEZIA Per tanti che aspettano da anni la possibilità di avere il posto auto a piazzale Roma, il momento tanto atteso si sta avvicinando. A breve, comunque nei prossimi mesi, l'amministrazione comunale pubblicherà il bando per la graduatoria dell'autorimessa Comunale. Secondo gli ultimi dati disponibili, al 31 dicembre 2020, erano circa 200 i posti auto pronti da assegnare. Lo dice l'assessore alla Mobilità Renato Boraso. Per il Comitato abbonati, il Caac, i posti disponibili sarebbero molti di più. Lo scorso anno il presidente del Caac Giuseppe Vianello aveva detto che erano almeno 400.
L'INTERROGAZIONE
Sul tema il gruppo consiliare del Pd ha depositato ieri un'interrogazione con prima firmataria la capogruppo Monica Sambo.
«È evidente la difficoltà per i residenti di poter parcheggiare la propria auto a Venezia, che è certamente una delle difficoltà che i veneziani affrontano - attacca Sambo - nel 2019 era stato annunciato un nuovo avviso pubblico per l'assegnazione degli abbonamenti presso il garage comunale, purtroppo mai pubblicato.
Viste le ben note peculiarità della città lagunare e le difficoltà legate alla sosta e dei veicoli per chi abita e vive in città, chiediamo all'amministrazione di procedere il prima possibile ad assegnare gli abbonamenti presso il garage comunale.
Dopo un anno e mezzo dall'approvazione della delibera con il regolamento i veneziani attendono di poter partecipare al bando, per questo abbiamo depositato una interrogazione all'assessore».
Lo scorso anno il bando stava per essere pubblicato, poi l'emergenza Covid ha sparigliato le carte e evidenziato altre priorità. Poi ci sono state le elezioni e quindi un po' di tempo è andato perduto in questo modo.
«Le richieste dei cittadini sul punto sono insistenti - continua Monica Sambo - e non si comprende per quale ragione il Comune non provveda dato che aveva annunciato l'avviso pubblico già ad inizio 2019. Inoltre fino a quando non verrà emanato il bando per gli abbonamenti chiediamo all'assessore di prevedere, anche temporaneamente, una tariffa agevolata dedicata residenti del Comune di Venezia per la sosta presso il garage comunale» .
DELIBERA PRONTA
L'assessore Renato Boraso tranquillizza e assicura che i tempi sono maturi per la pubblicazione.
«La delibera - spiega - è già pronta sul tavolo del sindaco e della Segreteria generale per le valutazioni e una delle prossime riunioni di Giunta la portiamo.
Come sempre, la destinazione dei posti sarà esclusivamente per i residenti nella città storica. L'intento - conclude - è rendere snella sia la domanda che la valutazione, senza tutte quelle commissioni e sottocommissioni che in passato rallentavano il lavoro».
Con ogni probabilità, la procedura sarà interamente digitale, come è accaduto con i ristori dei danni causati dall'acqua alta.
Michele Fullin
© RIPRODUZIONE RISERVATA