scarica l'app
MENU
Chiudi
03/07/2020

Assunzioni in Comune, la app per i candidati

QN - La Nazione

SIENA Quattordici impiegati amministrativi, due istruttori culturali, un geologo, un archivista, un agente di polizia municipale: sono i bandi emessi dall'amministrazione comunale per coprire i primi diciannove dei quarantacinque profili professionali che saranno inseriti nel 2020 in organico. Una serie di assunzioni che si baserà su un metodo innovativo per snellire il processo di selezione: stop alla modulistica, da restituire a mano o scansionata via pec, e via con l'attivazione del sistema tutto tecnologico scaturito dalla collaborazione tra Comune e Fondazione Monte dei Paschi. «Un percorso - ha sottolineato il vicesindaco Andrea Corsi - che conferma la volontà dell'amministrazione di semplificare e velocizzare varie formalità e procedure burocratiche attraverso applicativi digitali che rendono più agevole l'interazione degli utenti». Fondamentali per lo sviluppo del piano la collaborazione della Fondazione Mps, che ha contribuito con risorse economiche, capacità professionali del proprio personale, e il supporto della software house BrickLab srl. Da qui è nato il progetto del Comune di trasferire tutta la parte preliminare alla selezione dei dipendenti su un'applicazione web, totalmente personalizzata e impostata con l'obiettivo di semplificare il percorso attraverso il quale è possibile candidarsi a occupare le posizioni aperte nei singoli bandi di concorso deliberati dall'amministrazione comunale. Tutti i bandi sono scaricabili nella sezione Bandi di concorso del portale amministrazione trasparente nel sito del Comune. È possibile presentare le domande fino al 15 luglio. Per informazioni rivolgersi al servizio personale, piazza del Campo 1, ai numeri 0577 292123/2183/2184/2185/2186/2187 oppure alla mail concorsi@comune.siena.it Ecco alcune specifiche per ogni concorso. Per il posto di Istruttore di polizia municipale è richiesto il diploma di maturità. Per i due istruttori culturali, oltre al diploma di maturità, richiesta esperienza professionale documentabile di almeno due anni nel settore culturale. Il posto di geologo necessita del diploma di laurea, iscrizione all'albo, crediti formativi necessari per l'esercizio della professione, nonché l'abilitazione. Per i 14 collaboratori professionali amministrativo-terminalisti» (categoria B) necessario il diploma di maturità, o il diploma di qualifica professionale degli istituti professionali di o scuole legalmente riconosciute. Gli aspiranti al posto di istruttore direttivo-archivista dovranno possedere il diploma di laurea nel settore e il diploma post laurea per archivisti e bibliotecari.