scarica l'app
MENU
Chiudi
06/10/2020

Assunzioni in Comune con tre concorsi pubblici

QN - La Nazione

LA SPEZIA Il Comune di Spezia assume personale con tre concorsi pubblici per un posto di istruttore di vigilanza, uno di collaboratore tecnico e uno per dirigente tecnico ingegnere. I tre bandi sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dei concorsi venerdì e ieri sul sito internet dell'ente dove è possibile scaricare i moduli di domanda. Tutte le domande di concorso vanno presentate entro lunedì 2 novembre. Il primo bando riguarda la Polizia locale e prevede una assunzione di un agente di vigilanza C1. Il bando sostituisce il 'concorsone' da 30 vigili urbani, bandito prima della pandemia e revocato il 23 luglio. Requisiti di accesso il diploma di scuola media superiore e la patente di guida per auto e moto. Domande di partecipazione solo con procedura informatica sul sito del comune della Spezia entro le 22 del 2 novembre. Chi avesse già presentato domanda per il concorso revocato non verserà nuovamente l'imposta di concorso di 10 euro. Se le domande saranno più di 120 è prevista una preselezione con domande di carattere professionale, integrate da quesiti di informatica e inglese. Chi supererà la prova preselettiva affronterà una prova di efficienza fisica con una corsa di 1000 metri in meno di 4 minuti e 30 per gli uomini 5 e 30 per le donne. Seguiranno una prova scritta e una prova orale sulle materie di concorso ( legislazione degli enti locali, diritto e procedura penale, codice della strada) Se le assunzioni saranno tre, un posto sarà riservato ai militari in ferma prolungata. L'elenco degli idonei potrà servire per eventuali assunzioni a tempo determinato; previo accordo col comune capoluogo, altri enti potranno attingere alla lista per assunzioni temporanee o stabili. Il secondo concorso è per collaboratore tecnico (operaio categoria B3), con domande da presentare al protocollo o per raccomandata con avviso di ricevimento. Questo bando sostituisce quello revocato il 23 luglio per 20 posti. Anche in questo caso non si verserà nuovamente la tassa di concorso di 10 euro. Titolo di accesso, diploma di terza media oltre a un corso professionale di 120 ore in materia di edilizia o due anni di lavoro come operaio edile o giardiniere o la titolarità di una impresa artigiana del settore. Previste due prove pratiche, una con utilizzo di un mezzo di cantiere o una macchina movimento terra, e una prova orale. Possibili ulteriori assunzioni con riserva di un posto ai volontari in ferma prolungata e assunzioni da altri enti. Il terzo bando è per dirigente del settore tecnico ingegnere ed è riservato a funzionari ingegneri da almeno 5 anni o 3 in caso di possesso di dottorato di ricerca o scuola di specializzazione. Domande da presentare al protocollo, per raccomandata o Pec del candidato. Previste due prove scritte e una orale. Info: www.comune.laspezia.it sezione concorsi. F.D.