MENU
Chiudi
05/12/2018

Assolti due dipendenti dell ‘ Inda

Gazzetta del Sud - Alessandro Ricupero

Siracusa, l ' Istituto nazionale del dramma antico
Il processo era nato d a l l ' inchiesta sui contributi regionali alla Fondazione A distanza di anni tutti gli indagati hanno dimostrato l ' i n co n si ste n z a delle accuse
S I R AC USA Il gup del Tribunale di Siracusa ha assolto perché il fatto non sussiste Vanessa Mascitelli e Corradina Riccioli, due dipendenti dell ' Istituto nazionale del dramma antico coinvolte nell ' i n c h i esta sui contributi regionali di due milioni di euro assegnati alla Fondazione Inda. Entrambe hanno scelto il rito abbreviato. Secondo la Procura, la Fondazione Inda avrebbe percepito in maniera indebita i contributi comunitari grazie ad alcuni intrecci poco chiari tra alcuni funzionari dell ' Istituto di corso Matteotti e dirigenti della Regione. In particolare non sarebbero state osservate tutte le prescrizioni richieste dal bando di partecipazione al finanziamento e così l ' Istituto, che dal 1914 si occupa di promuovere e realizzare gli spettacoli classici al teatro greco, ne avrebbe beneficiato ingiustamente. Ma l ' accusa non ha retto e a distanza di diversi anni tutti gli indagati hanno dimostrato l ' i nconsistenza dell ' a cc u s a . Il gup, quasi un anno fa, aveva disposto il non luogo a procedere perché il fatto non sussiste nei confronti degli altri imputati nel procedimento. Altri tre indagati, tra cui l ' ex sindaco Roberto Visentin, nella qualità di presidente della Fondazione Inda, erano stati assolti. Per Mascitelli e Riccioli c ' era stato un ritardo dovuto ad un difetto di notifica che aveva fatto slittare il procedimento solo per l o ro.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore